Lundbeck (Schweiz) AG

Rivista per pazienti «La svolta»: Aiuto all'auto-aiuto - nella depressione i gruppi di auto-aiuto si dimostrano utilissimi

    Glattbrugg (ots) - Il nuovo numero della rivista per pazienti «La svolta» illustra quale utile integrazione alla terapia possano rappresentare i gruppi di auto-aiuto per le persone colpite da depressione, e quali sono l'importanza e le attività dei vari centri di riferimento e consulenza. Si analizzano inoltre le ragioni che spingono le persone colpite da depressione a rivolgersi al medico di famiglia piuttosto che ad uno psichiatra. Infine si fa conoscenza con l'Alleanza ginevrina contro la depressione, un'iniziativa nata nel 2008 sul modello di un progetto pilota tedesco per la prevenzione della depressione.

    L'obiettivo di Equilibrium, l'associazione per far fronte alla depressione, è aiutare chi soffre di depressione a raggiungere un equilibrio psichico, fisico e sociale. In che modo Equilibrium offre questo «aiuto all'auto-aiuto» tramite gruppi di auto-aiuto organizzati a livello regionale e un'ampia offerta di altre attività, è quanto la presidentessa di Equilibrium, Sonja Laura Oesch, spiega a «La svolta».

    L'esperienza insegna che i medici di base sono i primi a trovarsi di fronte i casi di de-pressione, svolgendo perciò un ruolo essenziale nell'individuazione e nell'assistenza a chi soffre di malattie psichiche. Quanto sia difficile inviare questi pazienti ad uno psico-terapeuta o ad uno psichiatra è quanto dimostra l'esperienza del Dr. med. Jacques-Philippe Blanc, che conclude osservando che «le malattie psichiche continuano ad essere un vero tabù».

    Nel 2008 è nata l'Alleanza ginevrina contro la depressione, che si impegna per un miglior coordinamento fra specialisti e cerca di ottimizzare la collaborazione fra medici di base e specialisti. Un ulteriore obiettivo di grande importanza per l'Alleanza consiste nel creare una rete di contatti per i diretti interessati. «Nella prima fase, all'inizio del 2010, verrà realizzata una hotline per pazienti e specialisti», spiega il Dr. Guido Bondolfi degli Ospedali universitari di Ginevra.

    Gli articoli completi appaiono nell'ultimo numero della rivista. «La svolta», periodico semestrale pubblicato da Lundbeck (Schweiz) AG, mette a disposizione delle persone colpite e dei famigliari informazioni attuali e ben comprensibili sulla depressione e sui disturbi d'ansia. La rivista è disponibile gratuitamente negli studi medici e può anche essere scaricata al sito Internet www.depression.ch con abbonamento gratuito.

    Lundbeck (Schweiz) AG è una società affiliata dell'omonima società farmaceutica danese ed è stata fondata nel 1948. Lundbeck è un'impresa farmaceutica leader mondiale che si concentra sulla ricerca, lo sviluppo e la commercializzazione di sostanze terapeutiche nei settori della psichiatria e della neurologia. Le più importanti aree terapeutiche sono il trattamento delle depressioni, dei disturbi d'ansia e delle psicosi, soprattutto la schizofrenia, il morbo di Parkinson e la demenza. www.lundbeck.ch / www.depression.ch

    Materiale illustrativo:

    La testata della rivista per pazienti «La svolta» / Numero 8 può essere scaricata dal sito: www.depression.ch/de/presse

ots Originaltext: Lundbeck (Schweiz) AG
Internet: www.presseportal.ch

Contatto:
Lundbeck (Schweiz) AG
Cherstrasse 4
8152 Glattbrugg
Tel.: +41/44/874'34'34



Ces informations peuvent également vous intéresser: