Lundbeck (Schweiz) AG

Nella rivista per pazienti "La svolta": La depressione post-partum è una malattia grave

    Glattbrugg (ots) - Dopo aver dato alla luce un bimbo, una neomamma su dieci soffre di depressione post-partum. Si tratta di una malattia seria, spessissimo diagnosticata troppo tardi e ancora oggetto di tabù. Chi nella vita di tutti i giorni è preda di disturbi ossessivo-compulsivi vede diminuire drasticamente la propria qualità di vita. E in Svizzera si tratta di non meno di 180.000 persone. Il terzo numero della rivista per pazienti "La svolta", edita da Lundbeck (Schweiz) AG, si occupa di questi due temi.

    La depressione post-partum costituisce il tema centrale del terzo numero della rivista "La svolta". Con rara franchezza Therese Scheiwiller racconta come è arrivata a dubitare di sé stessa, e come un mattino non ha provato più alcun sentimento verso la propria bambina. Cos" è iniziato per lei un bruttissimo periodo. Il Prof. Daniel Surbek, primario presso la clinica ginecologica dell'Inselspital di Berna, conosce bene queste incrinature nell'immagine delle gioie della maternità. "Spesso la malattia viene riconosciuta tardi, e trattata come un tabù dalla famiglia e dall'ambiente", osserva il ginecologo, "mentre la depressione post-partum è una grave malattia".

    Dal 2 al 3 percento della popolazione mondiale soffre di compulsioni che necessitano di trattamento - ecco il secondo tema del terzo numero di "La svolta". In Svizzera si tratta di almeno 180.000 persone, la cui vita quotidiana è dominata da varie compulsioni, come la compulsione alla pulizia, al controllo, all'ordine o i pensieri ossessivi. Lo psichiatra Roger Zumbrunnen, di Ginevra, sa che il trattamento di questi disturbi è tanto più efficace quanto prima viene avviato, e consiglia perciò a chi soffre di disturbo ossessivo-compulsivo di chiedere assistenza il più presto possibile.

    "La svolta", edita da Lundbeck (Schweiz) AG, mette a disposizione delle persone colpite e dei famigliari informazioni attuali e ben comprensibili sulla depressione e sui disturbi d'ansia. La rivista è disponibile gratuitamente negli studi medici e può essere scaricata al sito Internet www.depression.ch.

    Lundbeck (Schweiz) AG è una società affiliata dell'omonima società farmaceutica danese ed è stata fondata nel 1948. Lundbeck è un'impresa farmaceutica leader mondiale che si concentra sulla ricerca, lo sviluppo e la commercializzazione di sostanze terapeutiche nei settori della psichiatria e della neurologia. Le più importanti aree terapeutiche sono il trattamento delle depressioni, dei disturbi d'ansia e delle psicosi, soprattutto la schizofrenia, il morbo di Parkinson e la demenza. www.lundbeck.ch / www.depression.ch

ots Originaltext: Lundbeck (Schweiz) AG
Internet: www.presseportal.ch/fr

Kontakt:
Lundbeck (Schweiz) AG
Cherstrasse 4
Casella postale
8152 Glattbrugg
Tel.: +41/44/874'34'34



Plus de communiques: Lundbeck (Schweiz) AG

Ces informations peuvent également vous intéresser: