Schweizerische Zahnärzte-Gesellschaft SSO

Oro vecchio per donare la vista: I medici dentisti della SSO e la CRS si impegnano nella lotta contro la cecità legata alla povertà

Berna (ots) - Il 10 ottobre ricorre la Giornata mondiale della vista, il cui scopo è di ricordare al pubblico che 39 milioni di persone nel mondo sono cieche. La Società Svizzera di Odontologia e Stomatologia (SSO) e la Croce Rossa Svizzera (CRS) si impegnano per la prevenzione e il trattamento della cecità legata alla povertà con il progetto Oro vecchio per donare la vista.

Attraverso questo progetto, la SSO e la CRS sostengono Vision 2020, la campagna internazionale dell'Organizzazione mondiale della sanità (OMS), il cui scopo è di ridurre drasticamente la cecità evitabile entro il 2020. Infatti l'80% dei ciechi ha perso la vista a causa di affezioni curabili, come la cataratta.

Come funziona il progetto? I medici dentisti SSO informano i pazienti sulla possibilità di donare alla CRS l'oro dentale che viene loro estratto. Per la colletta di oro dentale vengono messe a disposizione apposite buste. In favore del progetto si possono donare anche gioielli in oro e in argento come orecchini, spille, collane, anelli, ecc. La CRS smista le donazioni ricevute, le rivende o le fa fondere. Tutti i donatori il cui nome figura sulla busta vengono ringraziati personalmente.

Grazie al progetto Oro vecchio, ogni anno migliaia di bambini e di adulti vengono esaminati, curati e sensibilizzati alle cause della cecità. La SSO e la CRS esortano la popolazione a sostenere la colletta e a donare oro vecchio in favore di una buona causa. Nei paesi in via di sviluppo, un intervento di cataratta costa 50 franchi per occhioe permette di restituire la vista a un cieco, che potrà così lavorare e vivere in modo autonomo.

Contatto:

CRS, Oro vecchio per donare la vista
Rainmattstrasse 10
3001 Berna
www.redcross.ch/vieilor

Beatrix Spring, responsabile del progetto
Croce Rossa Svizzera
Tel. 079 394 45 83


Plus de communiques: Schweizerische Zahnärzte-Gesellschaft SSO

Ces informations peuvent également vous intéresser: