Schweizerische Zahnärzte-Gesellschaft SSO

Società svizzera di odontologia e stomato: Cecità causata dalla povertà - L'oro dei denti ridà la vista ai ciechi

    Berna (ots) - Ogni cinque secondi, nel mondo, una persona diventa cieca e ogni minuto un bambino. Nei Paesi poveri quasi la metà delle persone perde la vista a causa della cataratta. La Società svizzera di odontologia e stomatologia SSO e la Croce Rossa Svizzera (CRS) esortano la popolazione svizzera a partecipare anche quest'anno all'azione "Oro vecchio per ridare la vista".

    Nei Paesi poveri si contano circa 124 milioni di persone con handicap visivi; la maggior parte di queste persone non ha accesso alle cure mediche. La SSO si impegna con la CRS per prevenire e curare la cecità dovuta alla povertà. L'azione "Oro vecchio per ridare la vista" restituisce la vista ai ciechi: lo scorso anno, grazie a questa azione è stato possibile visitare e curare oltre mezzo milione di persone in Africa e in Asia, di cui 21'000 sono state operate con successo di cataratta.

    Per finanziare questo progetto, nel 1980 il dottor Max Schatzmann, un medico dentista della Svizzera orientale, ha promosso l'azione "Oro vecchio per ridare la vista", che oggi viene portata avanti dalla CRS e sostenuta in modo determinante dalla SSO: i pazienti sono invitati a donare per questa buona causa l'oro dei denti e i gioielli d'oro e d'argento smessi. Per questa azione la CRS ha creato appositamente delle buste, che i pazienti possono chiedere ai dentisti SSO. Nel 2006 sono stati raccolti 1,3 milioni di franchi, di cui 1,2 milioni provenienti dal ricavato della fusione dell'oro dei denti e dei metalli preziosi, nonché della vendita dei gioielli. Grazie a queste donazioni, la CRS ha potuto garantire i trattamenti oftalmologici in Nepal, Tibet, Ghana e Togo.

    Per le persone che vivono nei Paesi poveri perdere la vista è doppiamente doloroso: chi è colpito dalla cecità non perde solo l'autonomia, ma diventa un peso per la sua famiglia. Nei Paesi come il Nepal, dove le famiglie necessitano del contributo di tutti i loro membri, la cecità di un famigliare può far sprofondare tutta la famiglia nella povertà più nera.

    Si calcola che al mondo ci siano circa 46 milioni di persone
cieche. L'80 per cento di queste persone potrebbe mantenere la vista
con un importo esiguo: un'operazione di cataratta costa infatti solo
50 franchi! I medici dentisti della SSO fanno appello alla
popolazione svizzera affinché anche quest'anno partecipi all'azione
"Oro vecchio per ridare la vista". In questo modo farebbe un regalo
di immenso valore alle persone che altrimenti potrebbero diventare
cieche!      L'oro vecchio, i gioielli e le offerte possono anche
essere inviati direttamente alla Croce Rossa Svizzera al seguente
indirizzo:

Croce Rossa Svizzera "Regalare la vista" Rainmattstr. 10 / Casella postale 3001 Berna PC 30-4200-3, motivo del versamento "Ridare la vista"

ots Originaltext: Società svizzera di odontologia e stomato
Internet:              www.presseportal.ch

Contatto:
Felix Adank
Servizio stampa e d'informazione SSO
Tel.: +41/31/310'20'80



Plus de communiques: Schweizerische Zahnärzte-Gesellschaft SSO

Ces informations peuvent également vous intéresser: