GastroSuisse

GastroSuisse: Sì alla seconda galleria - Un sospiro di sollievo per l'industria alberghiera e per la ristorazione

Zurigo (ots) - GastroSuisse è felice che il referendum di iniziativa popolare abbia approvato la realizzazione della seconda galleria del Gottardo: l'unica soluzione possibile per impedire l'isolamento del Ticino.

"La chiusura della galleria stradale del Gottardo avrebbe avuto gravissime conseguenze per l'industria alberghiera e per la ristorazione in Canton Ticino" afferma Casimir Platzer, presidente di GastroSuisse. Un collegamento sicuro Nord - Sud rappresenta una condizione essenziale per il turismo, una delle colonne portanti dell'economia ticinese. "Il Ticino non avrebbe potuto permettersi di rimanere isolato" conferma Massimo Suter, presidente di GastroTicino. Gran parte degli ospiti del Ticino arrivano dal Nord delle Alpi e, quindi, la chiusura della galleria avrebbe avuto ripercussioni negative sulla domanda. Già adesso il settore deve combattere contro l'effetto del franco forte e della dura concorrenza transfrontaliera.

No all'iniziativa contro la speculazione Sollievo per il settore dell'industria alberghiera e per la ristorazione

GastroSuisse accoglie con favore l'esito dell'iniziativa popolare contro la speculazione sulle derrate alimentari. La popolazione ha capito che questa regolamentazione è inutile e avrebbe danneggiato l'economia svizzera.

"Nuove intromissioni nella libertà imprenditoriale, l'aumento della burocrazia e altri ostacoli al commercio avrebbero gravato ulteriormente sul settore dell'industria alberghiera e sulla ristorazione" dice Casimir Platzer, presidente di GastroSuisse. Per questa ragione GastroSuisse saluta con favore il no all'iniziativa popolare "Contro la speculazione sulle derrate alimentari!". Questa inutile regolamentazione avrebbe comportato svantaggi enormi per l'industria alimentare nella competizione internazionale. La sola regolamentazione del mercato svizzero non avrebbe consentito di raggiungere l'obiettivo di lottare contro la fame nel mondo.

GastroSuisse è la Federazione dell'Albergheria e della Ristorazione svizzera. Circa 20'000 soci, di cui 3000 strutture ricettive, organizzati in 26 sezioni cantonali e quattro gruppi di lavoro, fanno parte della più grande federazione padronale del settore ricettivo della Svizzera.

Contatto:

GastroSuisse, Remo Fehlmann, direttore
Telefono 044 377 53 53, communication@gastrosuisse.ch



Plus de communiques: GastroSuisse

Ces informations peuvent également vous intéresser: