GastroSuisse

L'iniziativa popolare federale «Basta con l'IVA discriminatoria per la ristorazione!» è stata respinta
La discriminazione dell'IVA perdura

Zürich (ots) - L'iniziativa popolare federale «Basta con l'IVA discriminatoria per la ristorazione!» purtroppo è stata respinta. Ciò significa, che la discriminazione della ristorazione e dei 2,5 milioni di ospiti che si avvalgono quotidianamente dei suoi servizi continuerà ad esistere.

Già durante la lotta elettorale divenne ovvio, che la maggioranza del Popolo non sa, che ci siano più aliquote dell'imposta sul valore aggiunto. Si mostrò altrettanto, che a malapena un elettore/un'elettrice sembra comprendere la presente regolamentazione in vigore. Resta perciò tanto lavoro informativo da compiere. «Dappertutto, dove è possibile parlare ai nostri ospiti, l'eco riscontrato è stato positivo» constata Casimir Platzer, presidente di GastroSuisse. Questo lavoro informativo non va abbandonato.

«In considerazione del fatto che GastroSuisse ha condotto per la prima volta una campagna nazionale con le proprie forze e i propri mezzi e che gli avversari hanno fatto leva soprattutto su minacce e paure, il risultato è apprezzabile, nonostante la sconfitta alla votazione», dichiara Casimir Platzer.

GastroSuisse rifletterà a questo punto, quali altri strumenti politici usare per porre fine all'iniquità dell'IVA, riconosciuta da ogni parte. Al più tardi durante la trattazione sull'aliquota per l'alloggio, che terminerà nel 2017, ci sarà l'opportunità di trovare una soluzione.

«Desideriamo comunque ringraziare tutti coloro che ci hanno sostenuto e le centinaia di migliaia di ospiti che alle urne ci hanno espresso la loro fedeltà», sottolinea Casimir Platzer.

GastroSuisse è la Federazione dell'Albergheria e della Ristorazione svizzera. Circa 20'000 soci, di cui verso 3000 strutture ricettive, organizzati in 26 sezioni cantonali e cinque gruppi di lavoro, fanno parte della più grande federazione padronale dell'industria alberghiera e della ristorazione.

Contatto:

Contatto in caso di domande:
GastroSuisse, Brigitte Meier-Schmid, responsabile Marketing e
Comunicazione, Telefono 044 377 53 53, brigitte.meier@gastrosuisse.ch


Ces informations peuvent également vous intéresser: