GastroSuisse

Il Tribunale federale decide in merito alla "guerra delle stelle": Anche gli alberghi GastroSuisse possono essere contrassegnati con le stelle

    Zürich (ots) - Z u r i g o, 20 gennaio 2011 - Il Tribunale federale, nella querela sull'utilizzo delle stelle ai fini della categorizzazione alberghiera tra GastroSuisse, la più importante organizzazione svizzera per l'industria alberghiera e della ristorazione, e hotelleriesuisse ha scelto a favore di GastroSuisse. Sono state quindi confermate le precedenti decisioni del Tribunale commerciale e di cassazione di Zurigo, contro cui hotelleriesuisse aveva intentato un reclamo. Ciò significa che i circa 4000 alberghi prevalentemente di piccole e medie dimensioni, che aderiscono a GastroSuisse e costituiscono la maggior parte dell'offerta alberghiera in Svizzera, potranno utilizzare da subito anche le stelle come simboli della loro categoria alberghiera. La rivoluzionaria sentenza del Tribunale federale consente quindi l'introduzione di una categorizzazione alberghiera uniforme su tutto il territorio svizzero mediante il noto simbolo della stella. Ciò consentirà ai clienti in futuro di orientarsi con più facilità nel variegato panorama alberghiero della Svizzera. GastroSuisse provvederà tempestivamente ad assegnare le stelle alle aziende alberghiere aderenti che sono già state categorizzate in base a un catalogo comprensivo di 150 criteri. Seguiranno altre aziende, non appena la loro procedura di categorizzazione sarà conclusa.

    Quasi cinque anni fa GastroSuisse è scesa in campo per poter utilizzare le stelle e contrassegnare le aziende dei suoi soci, come fanno gli alberghi organizzati da circa 100 anni. hotelleriesuisse aveva cercato di proibirlo mediante una serie di istanze, nonostante la maggior parte delle circa 5700 strutture alberghiere in Svizzera fossero aderenti a GastroSuisse.

    "Siamo lieti della decisione univoca del Tribunale federale", commenta Klaus Künzli, Presidente centrale di GastroSuisse. "È una decisione ragionevole che va nell'interesse dei nostri albergatori e dei nostri ospiti. L'introduzione di una categorizzazione alberghiera univoca per tutta la Svizzera facilita la vendita dei servizi alberghieri svizzeri e ne potenzia la concorrenzialità a livello internazionale. E alla luce della forte pressione internazionale a livello di valuta e di concorrenza, questa decisione è di grande importanza, poiché offre agli ospiti nazionali e internazionali un orientamento nella scelta degli alberghi mai avuta prima d'ora."

    GastroSuisse si appresterà tra breve ad assegnare ai suoi soci le stelle in base alla categorizzazione in possesso. L'associazione, che conta 21'000 soci, di cui circa 4'000 ristoratori e albergatori, ha sfruttato il tempo della lunghissima controversia legale per categorizzare gli alberghi di circa 200 tra i suoi soci. La categorizzazione alberghiera di GastroSuisse si basa su circa 150 criteri definiti cinque anni fa, che da allora si sono costantemente sviluppati e di cui sono stati regolarmente verificati l'efficacia e il rispetto. Questi criteri minimi utilizzati da GastroSuisse si basano sulle raccomandazioni dell'associazione europea delle imprese alberghiere e della ristorazione HOTREC, che a fine 2010 saranno acquisite anche da hotelleriesuisse. Trattandosi di criteri minimi, sono possibili anche delle divergenze a livello di implementazione, tuttavia senza compromettere il carattere di orientamento delle stelle per gli ospiti.

    GastroSuisse è la Federazione dell'Albergheria e della Ristorazione svizzera. Circa 21'000 soci, di cui 4'000 strutture ricettive, organizzati in 26 sezioni cantonali e quattro gruppi di lavoro, fanno parte della più grande federazione padronale del settore ricettivo della Svizzera.

Contatto: GastroSuisse, Brigitte Meier-Schmid, responsabile Marketing e Comunicazione, telefono 044 377 53 53, brigitte.meier@gastrosuisse.ch



Plus de communiques: GastroSuisse

Ces informations peuvent également vous intéresser: