SVIT Schweiz

Nuova guida per l'associazione immobiliare
Andreas Ingold assume la presidenza della SVIT

Nuova guida per l'associazione immobiliare / Andreas Ingold assume la presidenza della SVIT
Andreas Ingold, presidente dell'Associazione svizzera dell'economia immobiliare SVIT Svizzera / Testo complementare con ots e su www.presseportal.ch/fr/nr/100007146?langid=4 / L' utilizzo di quest'immagine è gratuito per scopi redazionali. Pubblicazione sotto indicazione di fonte: "obs/SVIT Schweiz/PD"

Zürich (ots) - (breve)

In occasione dell'assemblea dei delegati, tenutasi il 16 giugno 2017 a Pontresina, l'Associazione svizzera dell'economia immobiliare SVIT Svizzera ha eletto alla propria presidenza Andreas Ingold, CEO di Livit AG, che succede a Urs Gribi. Altri membri dell'organo direttivo sono Michel Molinari (Helvetia Assicurazioni, vice presidente, neoeletto), Jean-Jacques Morard (de Rham SA, vice presidente, neoeletto), Andreas Dürr (Battegay Dürr Wagner, in carica) e Peter Weber (Buchhaltungs AG / Wirtschaftsprüfungs AG, neoeletto).

(lungo)

Andreas Ingold è il nuovo presidente dell'Associazione svizzera dell'economia immobiliare SVIT Svizzera. Il CEO di Livit AG, fornitore di servizi immobiliari di Zurigo, è stato eletto alla carica quale successore di Urs Gribi dall'assemblea dei delegati della SVIT, tenutasi a Postresina (GR) venerdí 16 giugno 2017. Sinora, Ingold era vice presidente di SVIT Svizzera e conosce al meglio le questioni inerenti all'associazione. Nuovi eletti in seno all'organo direttivo sono Michel Molinari (Helvetia Assicurazioni, Basilea, vice presidente e responsabile dello sviluppo del settore), Jean-Jacques Morard (de Rham SA, Losanna, vice presidente e responsabile della formazione), e Peter Weber (Buchhaltungs AG / Wirtschaftsprüfungs AG, Thalwil (ZH), responsabile delle finanze). Andreas Dürr (studio legale Battegay Dürr Wagner, Basilea, responsabile per le questioni giuridiche e la politica) è stato riconfermato nel suo mandato.

La nuova gestione operativa di SVIT Svizzera ha già assunto i propri compiti a inizio anno sotto la guida di Marcel Hug e del suo vice, Ivo Cathomen. Con uno statuto completamente rivisto ed entrato in vigore con l'assemblea dei delegati, l'associazione affronta con rinnovato vigore le sfide economiche e politiche.

Nella sua dichiarazione inaugurale, Ingold ha definito come punti centrali della sua strategia la formazione, il lobbying, i servizi ai membri e il networking.

Contatto:

Per qualsiasi domanda: Ivo Cathomen, SVIT Svizzera,
ivo.cathomen@svit.ch



Plus de communiques: SVIT Schweiz

Ces informations peuvent également vous intéresser: