proTELL

proTELL: Votazione sull'iniziativa popolare "protezione dalla violenza perpetrata con le armi": domenica, 13 febbraio 2011

Berna/Greppen (ots) - proTELL prende atto del soddisfacente risultato e ringrazia i votanti per la "sovrana" e chiara decisione di politica statale. La nostra Legge sulle armi attuale, a seguito degli adeguamenti a "Schengen" così come a seguito delle revisioni interne, è sufficientemente severa. L'importante è applicare in modo corretto la legge e contrastare in tutti i modi ogni qualsivoglia forma di abuso di armi. Con la decisione presa quest'oggi il popolo svizzero ha espresso una volta di più la sua fiducia non solo ai cittadini soldato e all'esercito di milizia bensì anche ai tiratori, cacciatori, collezionisti di armi così come alle donne e agli uomini responsabili che popolano il nostro paese. proTELL si batterà anche in futuro con tutte le sue forze per un diritto liberale sulle armi e cercherà di contrastare al meglio ogni abuso di armi. ots Originaltext: proTELL Internet: www.presseportal.ch Contatto: proTELL - Società per un diritto liberale sulle armi Hermann Suter Mobile: +41/79/415'50'05

Ces informations peuvent également vous intéresser: