Campagna "5 al giorno"

Campagna "5 al giorno": Verdura fresca: una montagna di vitamine

Berna (ots) - Con l'arrivo della primavera è finito il periodo in cui si consumano solo le verdure che si possono conservare a lungo. Ora i consumatori possono scegliere tra tante diverse verdure fresche e appetitose. Ma oltre alla fragranza del sapore le verdure fresche sono imbattibili anche per il loro contenuto in vitamine e sostanze nutritive. Un'alimentazione ricca di verdura e frutta è anche ricca di vitamine e sostanze nutritive e fa bene alla salute, contribuendo al nostro benessere generale. Le 5 porzioni di verdura e frutta consigliate forniscono all'organismo molte sostanze indispensabili che non possono essere sostituite con delle semplici pastiglie di vitamine. Con la sua grande varietà di prodotti vegetali la primavera è la stagione ideale per riflettere sulle proprie abitudini alimentari e cambiarle con rinnovata energia. "Le 5 porzioni di verdura e frutta consigliate si possono integrare facilmente nel proprio menù, aumentandone la varietà", dice Ursula Zybach, responsabile della campagna "5 al giorno". Fabbisogno giornaliero di vitamine Le vitamine coadiuvano importanti funzioni corporee nel nostro metabolismo. Ogni vitamina ha una funzione specifica e dunque non può essere sostituita con un'altra. È necessario assumere vitamine tramite l'alimentazione poiché il corpo non è in grado di produrre autonomamente una quantità sufficiente delle vitamine di cui ha bisogno. Un'alimentazione equilibrata consente di coprire il fabbisogno quotidiano di vitamine. Un adulto ha bisogno di circa 100mg al giorno di vitamina C. Cento grammi di cavolo rapa fresco contengono 63mg di vitamina C. Dunque basta una porzione di verdura al giorno (=120g) per coprire praticamente l'intero fabbisogno di vitamina C. La vitamina C aiuta il sistema immunitario nella difesa contro le infezioni. La vitamina A influenza e coadiuva la crescita e la formazione di tessuti cutanei, mucosa e cartilagine. La verdura non contiene direttamente vitamina A, ma una cosiddetta protovitamina, detta betacarotene. Il fabbisogno medio quotidiano è di 2-4mg. La verdura più conosciuta che ci fornisce il betacarotene è la carota; ne contiene 8.1mg per 100g. Per coprire il fabbisogno di betacarotene Ursula Zybach raccomanda di affiancare le carote crude o cotte con una porzione di lattuga (1.1mg/100g) e un po' di crescione (2.9mg/100g). Anche l'acido folico è una vitamina importante che contribuisce alla formazione dei globuli rossi e bianchi e delle cellule di mucosa. È contenuto nell'insalata ma anche negli asparagi. Il fabbisogno quotidiano è di 0.4mg. Gli asparagi contengono 0.128mg/100g di acido folico, la valerianella 0.16mg/100g. Preparazione delicata Le vitamine sono sensibili alla luce, all'ossigeno e al calore. Per far s" che il contenuto in vitamine rimanga inalterato le verdure devono essere acquistate fresche e non vanno conservate a lungo; inoltre la preparazione deve essere adeguatamente delicata. Basta tener presenti un paio di semplici regole, come suggerisce Ursula Zybach: "La verdura va lavata rapidamente e non va lasciata a bagno nell'acqua, va sbucciata all'ultimo momento prima di essere cucinata, non va tagliata a pezzetti piccoli e va cotta brevemente al vapore o sbollentata". E comunque non bisogna dimenticare che il maggior contenuto di vitamine è nella verdura cruda. Ed ecco le verdure fresche che si possono acquistare nel mese di maggio: asparago, barbabietola rossa, bietola, broccoli, cappuccina (lattuga), carota, cavolfiore, cavolo cinese, cavolo rapa, cavolo rosso e bianco, cetriolo, cicoria belga, cicorino rosso, cipolla, crescione, erba cipollina, finocchio, indivia, insalata iceberg, lattuga, lollo rosso, pomodori a grappolo, pomodorini. "5 al giorno" è una campagna per incoraggiare il consumo di verdura e frutta della Lega svizzera contro il cancro, Promozione Salute Svizzera e l'Ufficio federale della sanità pubblica. ots Originaltext: "5 al giorno" Internet: www.presseportal.ch Contatto: Ursula Zybach responsabile della campagna "5 al giorno" Tel.: +41/31/389'91'51 E-Mail: zybach@swisscancer.ch

Ces informations peuvent également vous intéresser: