Campagna "5 al giorno"

Feste davvero serene con "5 al giorno"

Berna (ots) - Con le sue innumerevoli cene natalizie e le varie altre occasioni di fare "peccati" di gola il mese di dicembre si prospetta tutt'altro che leggero. Per non parlare dei pasti sontuosi che si consumano intorno a Natale. Cinque porzioni al giorno di frutta e di verdura portano un po' di variazione nei menù natalizi e contribuiscono in modo creativo a ridurre le calorie che si assumono durante le feste. A tanta gente anche il solo pensiero dell'avvicinarsi delle feste natalizie fa letteralmente passare l'appetito. Si avvicendano pasti abbondanti, il pranzo è spesso seguito da caffè e dolci e poco più tardi è già ora di far cena. Consumando frutta e verdura è più facile interrompere questo circolo vizioso; e per di più questi alimenti sono facilmente digeribili, contengono vitamine, microelementi e fibre alimentari, favorendo il benessere e aiutando a rimaner sani. Leggere e facilmente digeribili Il piacevole sentimento di non essere strapieni e appesantiti dopo mangiato non dipende solo dalla quantità di cibo, ma anche dal modo in cui è preparato. È semplice sostituire alcune componenti di un pranzo sontuoso. Ad esempio al posto della terrina o del paté si può mangiare un'insalata o una deliziosa minestra di verdura, e un contorno pesante può essere sostituito da semplice verdura. Per evitare che il dessert appesantisca il pasto anziché coronarlo basta sostituire la torta, la crema o i biscotti natalizi con una piacevole macedonia di frutta o anche, più semplicemente, con della frutta fresca. In questo modo non si guasta il piacere di mangiare e stare a tavola. Suggerimenti e ... provvedimenti immediati Se nonostante i buoni propositi non si riesce ad evitare la maratona culinaria, con un paio di trucchetti si riesce comunque a difendere il proprio benessere. Essendo invitati si possono gustare tutte le portate, facendo però attenzione a limitare la quantità, mangiare lentamente e masticare bene. Conversare piacevolmente coi commensali aiuta a non svuotare il piatto troppo in fretta e quando ci viene proposto il bis si può rifiutare cortesemente ma con fermezza. Una bella passeggiata nella fresca aria invernale stimola la digestione ed aiuta ad evitare la pesantezza di stomaco. Se invece il menù lo decidiamo noi, per esempio quando invitiamo qualcuno a casa nostra, possiamo organizzare un menù creativo ricco di verdura e di frutta cruda o cotta, succhi, tè e acqua. Cos" evitiamo che il corpo si appesantisca e facciamo un passo verso un'alimentazione varia ed equilibrata. "5 al giorno" è una campagna per incoraggiare il consumo di verdura e frutta della Lega svizzera contro il cancro, Promozione Salute Svizzera e l'Ufficio federale della sanità pubblica. Licenziatari sono Migros (www.migros.ch) e Freshbox (www.freshox.ch). ots Originaltext: 5 al giorno Internet: www.presseportal.ch/fr/ Contatto: Ursula Zybach responsabile della campagna "5 al giorno" Tel. +41/31/389'91'51 E-Mail: zybach@swisscancer.ch

Ces informations peuvent également vous intéresser: