Campagna "5 al giorno"

Lega svizzera contro il cancro: "5 al giorno: per la salute"

Berna (ots) - La popolazione svizzera fa il muso lungo davanti a verdura e frutta, infatti mangia molto meno delle 5 porzioni al giorno consigliate, in media solamente tre. La Lega svizzera contro il cancro, la Promozione Salute Svizzera e l'Ufficio federale della sanità pubblica vogliono contrastare questa abitudine con la campagna "5 al giorno". L'etichetta "5 al giorno", strumento principale della campagna, risalterà con i suoi vivaci colori su frutta e verdura e non passerà certo inosservata. I punti colorati alludono alle molteplici possibilità di mantenersi in salute con un'alimentazione bilanciata. Migros, partner per la realizzazione di questa campagna, dalla prossima settimana introdurrà in tutte le sue filiali l'etichetta "5 al giorno", che in questo modo sarà presente in numerosissimi punti vendita. La campagna "5 al giorno" ha lo scopo di incrementare nei prossimi anni il consumo di verdura e frutta da parte della popolazione svizzera. "È assolutamente necessario", riferisce Ursula Zybach, responsabile di questa campagna. "Nonostante svizzere e svizzeri conoscano bene l'importanza di nutrirsi in modo sano, il consumo di verdura e frutta è diminuito negli ultimi anni." Con questa campagna si vuole porre l'attenzione su come sia facile consumare 5 porzioni al giorno tra verdura e frutta. "5 al giorno" non significa assolutamente mangiare solo mele e verdure fresche. Cibi surgelati, una minestra di verdure, frutta secca o succhi di frutta contribuiscono con altrettanta efficacia ad un'alimentazione sana. L'effetto benefico esercitato sulla salute è dimostrato già da tanto tempo: chi fa abbondante consumo di frutta e verdura si mantiene sano e si sente bene. La corrispondente campagna pubblicitaria "Mangiare più frutta e verdura!" dimostra, in modo semplice e convincente, come mangiare verdura e frutta possa anche essere divertente. Brevi spot a sfondo umoristico scorrono sui pannelli elettronici presenti in tutte le grandi stazioni in Svizzera e negli shop dei distributori di benzina. Anche i protagonisti degli spot (Timka, un'orsa dal collare, Coco, un'ara macao dal petto giallo e Chris, un cantante rock) hanno mangiato frutta e verdura. Oltre alla Lega svizzera contro il cancro, la Promozione Salute Svizzera, l'Ufficio federale della sanità pubblica e Migros (quest'ultima ha collaborato alla realizzazione della campagna), hanno partecipato anche altri partner: la Stazione federale di ricerche per la produzione vegetale, Changins; Nestlé, Vevey; Società Svizzera di Nutrizione, Berna; Unione-Frutta Svizzera, Zugo e Unione svizzera dei produttori di verdura, Berna. ots Originaltext: Lega svizzera contro il cancro Internet: www.newsaktuell.ch Contatto: Lega svizzera contro il cancro Ursula Zybach responsabile della campagna "5 al giorno" Effingerstrasse 40 casella postale 8219 3001 Berna Tel. +41/31/389'91'51 E-Mail:zybach@swisscancer.ch E-Mail:info@5algiorno.ch Internet: http://www.5algiorno.ch Immagini per la stampa www.5amtag.ch

Ces informations peuvent également vous intéresser: