Discours Suisse

Discours Suisse - La pace religiosa in Svizzera: A Ginevra, 150 anni fa le chiese sorsero come funghi

Scheda 3

    Ginevra (ats/ots) - Negli anni che seguirono la rivoluzione radicale del 1846, che fra le altre innovazioni ha istituito la libertà di culto, le chiese sorsero quasi come funghi a Ginevra. Una tradizione non andata del tutto persa.

    Fra il 1850 e il 1870, sui terreni messi a disposizione dal Cantone, furono costruite fra l'altro la chiesa ortodossa, le cui cupole dorate sono visibili da lontano, una sinagoga, una chiesa cattolica e pure una loggia massonica, sottolinea lo storico ginevrino Bernard Lescaze.

    La tolleranza del cantone verso la religione si è manifestata nuovamente con la costruzione, nel 1978, della moschea di Ginevra, una delle maggiori in Svizzera. Nel giugno 2006, su un terreno fornito dal Cantone, è stato inaugurato un grande tempio buddista.

ots Originaltext: Discours Suisse
Internet: www.presseportal.ch

Contatto:
Discours Suisse
c/o FORUM HELVETICUM
Case postale
5600 Lenzburg 1
Tel.:    +41/62/888'01'25
Fax:      +41/62/888'01'01
E-Mail: info@forum-helveticum.ch



Plus de communiques: Discours Suisse

Ces informations peuvent également vous intéresser: