Discours Suisse

Discours suisse - votazioni federali del 16 maggio: campagna con risvolti penali a Ginevra

Vedi caricature: www.newsaktuell.ch/d/story.htx?nr=100474226 GINEVRA (ots/ats) - La campagna relativa al pacchetto fiscale ha assunto risvolti penali a Ginevra. Unione democratica di centro (UDC), Partito popolare democratico (PPD) e Partito radicale (PLR) hanno infatti denunciato un manifesto firmato dal movimento di estrema sinistra "Gioventù alternativa": i tre partiti vi sono raffigurati sotto forma di maiali infangati, che rosicchiano una carta della Svizzera, ingozzandosi di banconote di mille franchi. Con questa parodia di un precedente manifesto dell'UDC - nel quale la sinistra era rappresentata da ratti rossi che rosicchiano un portamonete - i giovani socialisti svizzeri, ideatori del cartellone, volevano far passare con umorismo il messaggio che è troppo facile attaccare gli avversari politici con metodi demagocici. Secondo il presidente del PLR ginevrino, François Longchamp, invece, il manifesto "ha raggiunto un livello di insulto mai più visto dagli anni Trenta". Concepito a livello nazionale e distribuito alle sezioni cantonali, l'affisso non tiene manifestamente conto di alcune particolarità locali: il PPD vi è rappresentato, sebbene la sezione ginevrina si sia distanziata dal partito svizzero e abbia optato per l'opposizione al pacchetto fiscale. Il partito liberale - il più forte partito del cantone lemanico e tra i principali sostenitori degli sgravi fiscali - non viene invece nemmeno menzionato. ots Originaltext: Discours Suisse Internet: www.newsaktuell.ch Contatto: Discours Suisse c/oFORUM HELVETICUM Casella Postale 5600 Lenzburg 1 Tel. +41/(0)62/888'01'25 Fax +41/(0)62/888'01'01 E-Mail: info@forum-helveticum.ch

Ces informations peuvent également vous intéresser: