SVGW

Giornata mondiale dell'acqua 2012: L'alimento numero 1 - un futuro in rete, con intelligenza

Zurigo (ots) - Gli enti per l'approvvigionamento idrico svizzeri investono ogni anno 700 milioni di franchi per le loro infrastrutture. Per contrastare il cambiamento climatico, tali enti stanno intensificando la reciproca collaborazione, puntando per il futuro a sistemi di tubature collegati in rete.

Acqua potabile nelle abitazioni fornita 24 ore su 24: migliore qualità e prezzo imbattibile. "Questo lusso è un'ovvietà nel nostro Paese" dichiara Mauro Suà, Presidente della Società Svizzera dell'Industria del Gas e delle Acque (SSIGA). I consumatori dimenticano facilmente gli sforzi necessari per ottenere tale risultato.

Cifre ed eventi relativi all'acqua potabile in Svizzera

- Nel 2011 oltre l'80 per cento della popolazione svizzera ha bevuto 
quotidianamente l'acqua del rubinetto
- La popolarità dell'acqua potabile è in continuo aumento da dieci 
anni a questa parte
- I consumatori utilizzano al giorno in media 325 litri di acqua a 
testa
- All'interno dell'economia domestica sfruttiamo soltanto l'1 per 
cento delle precipitazioni come acqua potabile
- Il consumo di acqua è in calo sin dagli anni '70La rete di 
distribuzione per l'approvvigionamento idrico in Svizzera è lunga 
circa 60000 chilometri: più della circumnavigazione della terra.
- Le condutture restano in media almeno 70 anni nel sottosuolo
- Le infrastrutture degli enti per l'approvvigionamento idrico 
comprendono oltre 1000 bacini e impianti per l'approvvigionamento e 
la depurazione dell'acqua
- Il valore della totalità delle infrastrutture è stimato intorno ai 
50 miliardi di franchi. Con un investimento annuo di 700 milioni di 
franchi, gli enti per l'approvvigionamento idrico svizzeri rinnovano 
costantemente le infrastrutture.
- Nonostante i costi elevati delle infrastrutture, l'acqua potabile è
imbattibile in quanto a convenienza, oltre a essere molto ecologica. 

Una buona rete di distribuzione contro la siccità

Per poter mantenere il loro standard elevato, le aziende svizzere dell'acqua potabile si occupano con impegno delle sfide poste dal cambiamento climatico e dal controllo qualità. Riguardo alle infrastrutture la parola magica è "collegamento in rete intelligente". Ecco la ricetta strategica per il futuro: collaborazione con gli enti per l'approvvigionamento idrico vicini, collegamento delle reti di condutture e ricezione dell'acqua da più fonti. In questo modo, come già dimostrato nel 2011, gli enti per l'approvvigionamento idrico possono garantire una quantità sufficiente di acqua potabile in tutti gli angoli della Svizzera anche in caso di prolungati periodi di siccità.

Rispetto delle necessità relative allo spazio delle aziende dell'acqua potabile

A livello federale le aziende dell'acqua potabile si impegnano per far sì che le loro necessità relative allo spazio vengano rispettate al meglio: "La Svizzera deve pianificare uno spazio sufficiente per zone protette, strutture e impianti degli enti per l'approvvigionamento idrico", dichiara Anton Kilchmann, direttore della SSIGA.

Le aziende dell'acqua potabile promuovono le tecnologie innovative

A livello della ricerca, gli enti per l'approvvigionamento idrico svizzeri investono nelle nuove tecnologie per garantire una qualità ottimale. Testano ad esempio gli strumenti di misurazione online, che determinano il numero di germi in tempo reale e li portano alla maturità di mercato. Nel gennaio 2012 hanno lanciato un fondo di ricerca per promuovere innovativi progetti nel settore idrico.

Tutelare le risorse e bere quotidianamente l'acqua del rubinetto

Acqua potabile di ottima qualità per le generazioni future: ecco ciò che garantiscono gli enti per l'approvvigionamento idrico svizzeri. Anche i consumatori possono dare il loro contributo decisivo in proposito: sfruttare in maniera rispettosa l'acqua potabile e utilizzare con prudenza sostanze chimiche, tutelare la nostra risorsa più preziosa e l'ambiente. E naturalmente bere quotidianamente l'acqua del rubinetto.

Giornata mondiale dell'acqua

"L'Acqua potabile, il nostro alimento numero 1": ecco il motto che accompagna le iniziative e gli eventi degli enti per l'approvvigionamento idrico in Svizzera, in occasione della giornata mondiale dell'acqua 2012. La SSIGA onora i progetti particolarmente creativi con un premio PR.

Contatto:

Società Svizzera dell'Industria del Gas e delle Acque (SSIGA)
Paul Sicher
Comunicazione
Grütlistrasse 44, casella postale 2110
8027 Zurigo
Tel.: +41/44/288'33'33
E-Mail: p.sicher@svgw.ch


Aziende Municipalizzate Bellinzona(AMB)
Mauro Suà
Direttore/Presidente SSIGA
Vicolo Muggiasca 1 A
CH-6500 Bellinzona
Tel.: +41/91/821'88'11
E-Mail: mauro.sua@amb.ch


Ces informations peuvent également vous intéresser: