Mazda (Suisse) SA

Mazda Suisse - HC Ambrì-Piotta: «partner per passione!»

Nuovissima gamma di tecnologie Mazda SKYACTIV. Testo complementare con ots e su www.presseportal.ch. L' utilizzo di quest'immagine è gratuito per scopi redazionali. Pubblicazione sotto indicazione di fonte: "obs/Mazda (Suisse) SA".

Petit-Lancy (ots) - Mazda Suisse diventa co-sponsor principale dell'HC Ambrì-Piotta per la stagione 2011-2012. Una notizia che si annuncia come un balsamo per il cuore di tutti coloro che si impegnano affinchè il club della Leventina possa sopravvivere al più alto livello della competizione.

Per la prossima stagione agonistica Mazda Suisse diventa co-sponsor principale dell'HC Ambrì-Piotta! Un sostegno che arriva al momento giusto per il club leventinese, che si batte come una tigre per garantirsi la sua permanenza nella massima lega hockeistica svizzera. Riflettendoci, questa unione appare davvero logica, tanti sono i punti in comune tra un costruttore inventivo, vivace, innovatore e una squadra il cui slogan è: «Pura passione, autentica emozione». Mazda Suisse e l'HC Ambri-Piotta? È l'incontro di due partner animati dallo stesso rispetto della tradizione, dalla stessa filosofia e dalla stessa passione.

Impegnata per uno sviluppo duraturo, da anni Mazda privilegia una ricerca basata sul rispetto dell'ambiente, la diminuzione dei consumi e la messa a punto di modelli attraenti e accessibili a tutti. Le sue vetture innovatrici, pratiche ed efficaci hanno suscitato l'ammirazione e conquistato una clientela numerosa in ogni angolo del pianeta. Sulla stessa falsariga, da anni l'HC Ambri-Piotta si pone al livello dell'elite dando importanza alla formazione interna e, al contrario di certi club, ha sempre scelto quale obiettivo prioritario di portare al più alto livello giovani giocatori provenienti dal suo vivaio di juniori. Inoltre, il talento di giocatori di hockey nato alla Valascia si è espresso perfino sulle piste di ghiaccio della prestigiosa NHL nord-americana.

Piccolo costruttore, di fronte a veri giganti di dimensioni internazionali, Mazda non si accontenta di sopravvivere. Mazda ha il coraggio di osare! Nessuno più crede nel motore rotativo? Mazda lo sviluppa, lo perfeziona, lo rende affidabile, lo mette a disposizione di tutti. E, ciliegina sulla torta, con esso vince la 24 Ore di LeMans! Piccolo club «di nicchia», opposto a armate con un budget di molto superiore, l'HCAP gioca con il cuore e da 75 anni sa farsi valere nel confronto con dei titani.

Innovativa e intraprendente, Mazda immagina, non esita a ripensare interamente l'automobile. Ad esempio con la sua nuova tecnologia SKYACTIV. Il costruttore di Hiroshima propone automobili più leggere, più prestazionali, motori rivoluzionari che sconvolgono le basi teoriche stesse della meccanica moderna. Sotto la spinta di Filippo Lombardi - presidente - e Jean-Jacques Aeschlimann - direttore sportivo - l'HCAP si è lanciato in una rielaborazione completa delle sue strutture. Ad ogni livello si ripensa, si pianifica, si riorganizza.

Dopo qualche periodo turbolento, in molti avevano previsto grandi difficoltà per lo storico marchio del sol levante. Ma Mazda c'è ancora, più forte e più decisa che mai a imporre i suoi valori, basati sulla creatività e l'efficienza. Dopo qualche stagione negativa, la maggior parte pensava che il club leventinese fosse destinato a scomparire dall'elite svizzera del disco su ghiaccio. Ma al termine di una impegnativa vittoria dopo gli scontri diretti con il Visp, l'HCAP ha salvato il suo posto e ritorna in pista più deciso che mai a interpretare un ruolo di primo piano.

A forza di creatività e audacia, di immaginazione e di competenza, Mazda ha saputo evolvere elevandosi faccia a faccia con i migliori. Le vetture di Hiroshima, concepite attorno e in funzione del loro conducente, non hanno più nulla da invidiare alla concorrenza e il numero dei suoi entusiasti sostenitori continua a crescere. A forza di abnegazione e coraggio, sempre ponendo il fattore umano al centro della sua filosofia, il club leventinese ha saputo conquistarsi i favori di un vasto pubblico.

Dapprima ridotti al minuscolo territorio tra i villaggi di Ambri e Piotta, la «zona di influenza» e il capitale di simpatia dell'HCAP hanno ben presto iniziato a «straripare» ben oltre i confini della stretta Leventina. Al punto che oggi l'HCAP è il solo ad avere «fan club» in ogni regione della Svizzera!

Da diversi anni Mazda ha fatto del suo slogan «Zoom Zoom» una bandiera, espressione della sua volontà, della sua modernità e della sua determinazione. Da anni, alla pista della Valascia viene intonata «La montanara», che è diventata il vero inno dell'HCAP ...

Davanti a tante similitudini, come non considerare logica ed evidente l'unione di questi due partner, animati dalla stessa volontà, dalla stessa vivacità e partigiani della stessa fiducia nei propri valori?

Per la prossima stagione, quindi, Mazda Suisse diventa co-sponsor principale dell'HCAP. L'importatore per la Svizzera basato a Ginevra da metà luglio metterà a disposizione del club un'importante flotta di vetture. Per i giocatori della prima squadra, certo, ma anche per lo staff tecnico, l'amministrazione e il trasporto del materiale. La ricchezza dell'offerta della gamma Mazda permetterà senza dubbio di trovare soluzioni su misura. Con la trazione integrale e il grande spazio disponibile, la Mazda CX-7 è una vettura perfettamente adeguata a giocatori che devono portarsi dietro l'intero equipaggiamento. Comoda e di prestazioni elevate, la Mazda6 è una vettura ideale per gli spostamenti dello staff tecnico. Quanto al robusto e potente pick-up BT-50, sarà perfetto per il trasporto in comune di materiale e attrezzature.

Mazda (Suisse) SA è fiera di fare parte della "squadra" ed augura ai Biancoblù una stagione ricca di successi e di soddisfazioni.

Fotografie disponibili sul sito: www.mazda-press.ch

Contatto:

Mazda (Suisse) SA
Giuseppe Loffredo PR Director
Tel.: +41/22/719'33'60
E-Mail: gloffredo@mazda.ch



Ces informations peuvent également vous intéresser: