Shuttle Computer Handels GmbH

Al CeBIT 2004 grande successo di Shuttle - Area gioco, principale attrazione - giudizio positivo nei confronti dei nuovi prodotti

Elmshorn (ots) - La Shuttle Computer Handels GmbH, sede sociale in Europa della casa produttrice Shuttle Inc. di Taiwan, fornitore leader di minicomputer, accessori XPC e schede madri, è pienamente soddisfatta dei risultati ottenuti al CeBIT 2004. "È stato per noi un grande successo", ha spiegato Richie Lin, presidente di Shuttle Computer Handels GmbH. Quest'anno Shuttle era presente su una superficie espositiva di 540 metri quadri. Nuove linee di prodotti unitamente ad ampi show di intrattenimento hanno suscitato l'interesse di aziende e clienti privati. "Se facciamo riferimento agli opuscoli che abbiamo distribuito, calcoliamo un numero di almeno 25.000 visitatori", ha aggiunto con entusiasmo Richie Lin. In particolare, durante il week end e l'ultimo giorno del CeBIT, il settore gioco ha attirato l'attenzione dei cosiddetti utenti finali. Gli oltre 60 PC da gioco, che Shuttle, in collaborazione con i suoi partner Intel, Sennheiser Communications, ATI e Cherry ha messo a disposizione dei giocatori, erano continuamente in uso. I momenti di particolare rilievo sono stati gli incontri tra due team di videogiocatori, "Schroet Kommando" e "Adrenaline", rispettivamente numero 1 e numero 6 nelle classifiche mondiali. I visitatori hanno seguito con molta attenzione le strategie e la velocità di reagire dei contendenti ed hanno avuto la possibilità di ottenere l'autografo dei migliori giocatori al mondo. Nella finale dello "Shuttle Warcraft III CeBIT Championship" i quattro migliori giocatori si sono affrontati fra di loro. Lo stand di Shuttle era gremito di persone. Durante le giornate dedicate agli utenti finali, nello stand di Shuttle c'erano almeno 1.000 persone per volta. "Con la nostra linea di prodotti "Shuttle XPC System Solutions" miriamo agli utenti finali," ha dichiarato Richie Lin, presidente della Shuttle Computer Handels GmbH. "Il nostro obiettivo è di fornire sistemi XPC completamente integrati e con un target specifico. "L'azienda ha presentato sette XPC pienamente integrati per ogni nuova linea di prodotti di Shuttle XPC System Solutions: Home, Gaming, Business e Media Center. "In occasione del CeBIT abbiamo esposto un'ampia gamma di soluzioni", ha aggiunto Lin, con prezzi a partire da 600 euro". In futuro, la linea "Shuttle XPC System Solutions" sarà ampliata. La Shuttle ha anche presentato lo schermo piatto XP17, il primo display progettato per gli XPC. "Abbiamo cominciato direttamente con i TFT da 17'' e continueremo con dimensioni maggiori", ha precisato Richie nel delineare le prospettive future. La serie XP17 di Shuttle completa l'XPC. Ci sono voluti circa 12 mesi perché il team di designer industriali sviluppasse uno schermo TFT che si adattasse perfettamente all'alta qualità ed al design accattivante dell'XPC. Una caratteristica molto speciale dell'XP17 è costituita dalla sua mobilità. L'impugnatura integrata in alluminio e una custodia ne facilitano ulteriormente il trasporto. L'alta risoluzione (1280x1024), la rapidità di aggiornamento dello schermo e i tempi veloci di risposta garantiscono immagini di qualità superiore. ots Original Text: Shuttle Computer Handels GmbH Internet: www.newsaktuell.ch/f Contatto: Shuttle Computer Handels GmbH Bastian Fröhlig, Responsabile PR Fritz-Strassmann-Strasse 5 D-25337 Elmshorn Tel. +49-4121-476-835 Fax +49-4121-476-900 E-mail:presse@spacewalker.de Internet: http://de.shuttle.com

Ces informations peuvent également vous intéresser: