Sanitas Krankenversicherung

L'IG Sportkids Trin si è aggiudicata il premio nazionale Challenge Sanitas 2016

La presentatrice Christa Rigozzi insieme a Petra Casty e Martina Frischknecht, rappresentanti dell'IG Sportkids Trin, al CEO Sanitas Otto Bitterli e al membro della giuria Daniela Milanese. 27.10.2016; Zuerich; Sanitas: Sanitas Challenge Preis 2016 / Testo complementare con ots e su... plus

Zurigo (ots) - Ieri sera, al Circo Monti, gli otto finalisti del premio Challenge Sanitas hanno atteso con trepidazione il verdetto della giuria nazionale, che è stato emesso poco prima delle 20:00: l'IG Sportkids Trin ha ritirato la coppa per il primo classificato dell'edizione 2016 del premio Challenge Sanitas del valore di 20 000 franchi in presenza di circa 250 ospiti.

L'IG Sportkids Trin è la vincitrice del premio nazionale Challenge Sanitas 2016 e si aggiudica grazie alla sua offerta polisportiva il premio d'incentivazione di 20 000 franchi per il forte impegno a favore dello sport giovanile di massa. La candidatura presentata dall'iniziativa al premio Challenge Sanitas ha avuto la meglio su più di 250 concorrenti. Il secondo e terzo posto vanno rispettivamente al progetto «athletics goes school» di Berna e all'associazione knock-in di Lucerna. Daniela Milanese, giornalista sportiva SRF nonché membro della giuria del premio Challenge Sanitas, ha elogiato a nome della giuria lo straordinario impegno di tutti i finalisti, commentando così la scelta della vincitrice: «L'IG Sportkids Trin permette ai bambini di apprendere diverse discipline sportive e di scegliere così più facilmente lo sport che preferiscono.»

Polisportivo e interassociativo

L'IG Sportkids Trin ha convinto la giuria grazie alla propria offerta polisportiva e interassociativa. L'obiettivo è di offrire ai bambini un accesso semplice tutto l'anno a diverse discipline sportive senza dover appartenere a un'associazione specifica. I diversi corsi si rivolgono ai bambini fra i cinque e i dieci anni e comprendono allenamenti con elementi vari quali la presa, il lancio o il ballo. Gli allenamenti si svolgono in palestra e all'aria aperta e prevedono nuoto, judo o calcio. In inverno c'è anche la possibilità di scegliere fra sci, snowboard e sci di fondo. Petra Casty e Martina Frischknecht, cofondatrici dell'IG Sportkids Trin, hanno accolto la notizia con emozione e gioia: «Con il premio costruiremo un percorso di abilità che sia adatto ai bambini di diverse fasce d'età e che permetta loro di sviluppare la coordinazione giocando.»

Sanitas premia progetti sportivi innovativi per bambini e giovani

Con il premio Challenge, dal 1994 Sanitas rende omaggio all'impegno di volontariato di circa 300 000 persone in Svizzera, che permette a 1,6 milioni di persone di praticare regolarmente sport. Challenge promuove progetti in grado di offrire ai bambini e ai giovani la possibilità di fare sport con i loro coetanei e di riscuotere successi in campo sportivo. Indicazione alla redazione

Alla pagina www.sanitas.com/premio-challenge è possibile scaricare ulteriori informazioni sul premio Challenge Sanitas e foto della premiazione.

Contatto:

Sanitas Assicurazione Malattia, Claudia Jenni, portavoce stampa, tel.
044 298 63 02, cellulare 079 438 74 94, medien@sanitas.com



Plus de communiques: Sanitas Krankenversicherung

Ces informations peuvent également vous intéresser: