Helsana Gruppe

Helsana e Sanitas: ampliamento della comunità di acquisto alle prestazioni ambulatoriali

    Zurigo (ots) - Helsana, Sanitas e CPT ampliano la comunità d'acquisto annunciata in settembre. Oltre alle prestazioni ospedaliere stazionarie, dal 2011 le tre società acquisteranno insieme anche le prestazioni sanitarie ambulatoriali. Le società hanno preso questa decisione pensando agli interessi dei propri assicurati e dopo che le trattative con tarifsuisse, l'affiliata di santésuisse, non avevano portato a un risultato soddisfacente.

    L'intesa per l'acquisto comune di prestazioni ambulatoriali segue naturalmente gli accordi che Helsana e Sanitas hanno già preso a settembre per l'acquisto comune di prestazioni ospedaliere stazionarie. CPT è inclusa nella comunità d'acquisto tramite un contratto con Sanitas. Le imprese, che rappresentano 2,1 milioni di assicurati base, risp. il 30% del mercato, traggono quindi le conseguenze delle insoddisfacenti negoziazioni con tarifsuisse. Con l'organizzazione d'acquisto autonoma della federazione di categoria santésuisse non è stato possibile raggiungere un accordo sull'entità e sulle condizioni di un acquisto parziale di prestazioni.

    Più concorrenza a favore di efficienza e qualità

    Helsana, Sanitas e CPT, in quanto comunità d'acquisto separata, sono certe di poter organizzare l'acquisto di prestazioni in modo decisamente più conveniente. Inoltre, così facendo, le tre imprese stimolano la concorrenza, grazie alla quale efficienza e qualità nella fornitura di prestazioni guadagneranno d'importanza. Di questo approfittano assicurati e pazienti, perché si potrà andare maggiormente incontro alle diverse necessità. La possibilità di stipulare convenzioni tariffarie differenziate è prevista esplicitamente dalla Legge sull'assicurazione malattie ed ha dato i suoi frutti già nel settore delle assicurazioni complementari.

    Prosegue la ricerca di soluzioni di settore praticabili

    La negoziazione indipendente degli accordi tariffari non significa che Helsana, Sanitas e CPT non continuino a collaborare con gli altri assicuratori per le questioni riguardanti il settore. Al contrario, i tre assicuratori continueranno ad impegnarsi a favore di buone soluzioni all'intero del settore. Hanno sottoposto a santésuisse l'eventualità di procedere la nostra collaborazione in altri campi.

    Le tariffe 2011 non subiscono cambiamenti

    La comunità d'acquisto comincerà i lavori all'inizio del 2011. Le tariffe accordate e i contratti stipulati nel quadro di santésuisse per il 2011 restano in vigore. In altre parole, l'anno prossimo sono valide le convenzioni tariffarie già disponibili al momento che sono state negoziate anche con la collaborazione di Helsana, Sanitas e CPT. Dal 2011 tarifsuisse non avrà più alcun mandato per la negoziazione delle tariffe per Helsana, Sanitas e CPT. Le associazioni mantello e le organizzazioni di categoria dei fornitori ambulatoriali verranno informate direttamente sul progetto e sull'ulteriore procedura.

    A parte la cooperazione nell'acquisto di prestazioni, le imprese restano concorrenti sul mercato delle assicurazioni.

    Il Gruppo Helsana

    Il Gruppo Helsana è il maggiore assicuratore malattia e infortunio in Svizzera. Esso si impegna a tutto campo a favore di privati e aziende nelle questioni di salute e previdenza, nonché in caso di malattia e infortunio. Con un fatturato di premi di 5,5 miliardi di franchi, l'azienda si piazza alla testa del mercato assicurativo svizzero. Il Gruppo Helsana è presente su tutto il territorio ed occupa più di 3000 collaboratori. È una società anonima non quotata in borsa e organizzata in forma di holding. Del Gruppo Helsana fanno parte Helsana, Progrès, Sansan, Avanex e Maxi.ch. (Per ulteriori dettagli: www.helsana.ch )

    Quale assicuratore privato il Gruppo Helsana protegge ben 1,9 milioni di persone in Svizzera dalle conseguenze finanziarie di malattia, infortunio, maternità ed età. Nell'ambito degli affari con i clienti aziendali che vengono gestiti esclusivamente sotto il marchio Helsana, assicura 57'000 aziende ed associazioni (per un totale di 700'000 assicurati) contro le conseguenze finanziarie dell'incapacità lavorativa dei collaboratori in seguito a malattia e infortunio. Le prestazioni di servizio sul management della salute aziendale completano l'offerta.

    Il Gruppo Sanitas

    Con circa 880'000 assicurati e un volume dei premi di circa 2,3 miliardi di franchi, il Gruppo Sanitas è uno dei maggiori assicuratori malattia svizzeri con un'ampia offerta di soluzioni nell'assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie secondo LAMal e nelle assicurazioni complementari facoltative secondo LCA.

    Il Gruppo è nato nel 1958 come fondazione. Quale affiliata della Sanitas Assicurazione Malattia (fondazione), la Sanitas Partecipazioni SA assume oggi la funzione di holding e sorveglia le società anonime operative. Tre di queste società gestiscono il settore dell'assicurazione base (Sanitas Assicurazioni base SA, Wincare Assicurazioni SA e Compact Assicurazioni base SA), mentre altre due quello dell'assicurazione complementare (Sanitas Assicurazioni private SA e Wincare Assicurazioni Complementari SA). Le informazioni sui prodotti e sui servizi sono disponibili al sito: www.sanitas.com

    Nel maggio 2010 è stata resa nota la fusione di Sanitas e CPT. Sono giunte le prese di posizione delle autorità competenti e nelle prossime settimane i consigli d'amministrazione di Sanitas e CPT decideranno in merito alla realizzazione della fusione. Sanitas e CPT insieme avranno un volume di premi pari a 3,4 miliardi di franchi, circa 900'000 assicurati base e un totale di 1,2 milioni di clienti.

ots Originaltext: Helsana Gruppe
Internet: www.presseportal.ch

Contatto:
Helsana
Rob Hartmans, responsabile Comunicazione
Tel.:    +41/43/340'12'12
Mobile: +41/79/254'03'66
E-Mail: rob.hartmans@helsana.ch

Sanitas
Isabelle Vautravers, responsabile Comunicazione
Tel.:    +41/44/298'62'96
Mobile: +41/79/641'25'78
E-Mail: isabelle.vautravers@sanitas.com



Plus de communiques: Helsana Gruppe

Ces informations peuvent également vous intéresser: