Helsana Gruppe

Helsana attua rapidamente la nuova strategia

    Zürich (ots) - Il gruppo Helsana porta avanti l'attuazione della nuova strategia decisa il giugno scorso. Il leader degli assicuratori malattia in Svizzera lancia con BeneFit PLUS un nuovo modello medico di famiglia, riorienta il marchio maxi.ch e procede alla fusione di Progrès con aerosana, due delle sue sei filiali. Per il 2011 Helsana prevede per i suoi clienti un aumento dei premi nettamente inferiore rispetto al 2010 nell'assicurazione di base, mentre nelle assicurazioni integrative e nel segmento dei clienti aziendali le tariffe rimangono stabili.

    Daniel H. Schmutz, CEO del gruppo Helsana, sull'attuazione della strategia: "Intendiamo orientare maggiormente la nostra offerta alle esigenze dei clienti e offrire vere possibilità di scelta. Contemporaneamente le offerte devono essere finanziabili in maniera solida e sostenibile e tenere conto degli attuali sviluppi politici. Ci concentriamo sul managed care e contribuiamo così al mantenimento della qualità e a un impiego più consapevole delle risorse del settore sanitario." Per quanto riguarda lo sviluppo dei premi, Schmutz spiega: "L'aumento medio dei premi previsto per il 2011 è superiore all'aumento dei costi atteso nel 2011. Ma dopo che negli ultimi anni i premi sono stati mantenuti bassi artificialmente per motivi politici, tale misura è necessaria ai fini di un finanziamento sostenibile."

    BeneFit PLUS: promozione dell'approvvigionamento integrato

    Helsana è tra i pionieri nel settore dei modelli alternativi d'assicurazione e di managed care. Questo è dimostrato anche dall'introduzione del nuovo prodotto BeneFit PLUS. Esso offre un approvvigionamento sanitario coordinato volto al contenimento dello sviluppo dei costi delle prestazioni e pertanto gli assicurati che lo stipulano sono premiati con uno sconto dal 15 al 20 per cento. Il nuovo prodotto rispecchia le attuali intenzioni della politica sul tema managed care: anticipa possibili sviluppi della legge con i quali la politica intende contenere i costi della sanità.

    BeneFit PLUS si basa sulla collaborazione contrattuale di Helsana con complessivamente 2300 medici e fa quindi parte dei veri modelli di managed care preferiti dagli esperti del settore sanitario. I medici legati a Helsana contrattualmente sono distribuiti in tutta la Svizzera, ma non rappresentati in ogni regione. Poiché in BeneFit PLUS è possibile scegliere quale primo interlocutore medico anche la consulenza sanitaria di telemedicina di Medgate, il prodotto può comunque essere stipulato in tutta la Svizzera indipendentemente dalla densità di medici di famiglia in una regione.

    BeneFit PLUS sottolinea la posizione di Helsana nell'attuale discussione sul managed care e mostra che è possibile attuare modelli di managed care anche senza costrizioni. Il punto decisivo è che gli assicuratori e i medici sviluppino di loro iniziativa modelli, in cui sono regolamentati la responsabilità per il coordinamento e la qualità dell'assistenza e in cui si tiene conto anche della corresponsabilità finanziaria dei fornitori di prestazioni. Nell'ambito della sua strategia, Helsana proseguirà su questa via e, a medio termine, si allontanerà dai modelli con liste (senza contratto) realizzate unilateralmente e quindi non sostenibili.

    Nuovo orientamento di maxi.ch: offerta compatta, processi snelli

    Il nuovo orientamento di maxi.ch, la filiale più giovane del gruppo Helsana, segue la filosofia di managed care di Helsana. L'offerta adeguata di maxi.ch si orienta al numero crescente di assicurati che desidera assumersi una maggiore responsabilità e, in cambio di premi più convenienti, è disposto a rinunciare a una parte della libertà di scelta e dei consueti servizi amministrativi, ad esempio occupandosi personalmente di determinate pratiche amministrative. La maggior parte della comunicazione con maxi.ch avviene tramite il call center e Internet. La gamma di prodotti è stata concepita consapevolmente con un numero molto limitato di assicurazioni integrative. Altrettanto snello è il modello di esercizio. Tutto è orientato in modo mirato alle esigenze specifiche di questo segmento di clienti.

    Progrès e aerosana: fusione all'inizio del 2011

    La fusione degli assicuratori di base Progrès e aerosana è una delle misure immediate scaturite dal nuovo orientamento strategico del gruppo Helsana. Tale fusione, in programma con effetto dal nuovo anno assicurativo il 1° gennaio 2011, rafforza la capacità finanziaria e aumenta il margine di manovra imprenditoriale. A partire da tale data, gli assicurati di aerosana saranno assistiti da Progrès e potranno quindi accedere alla vasta offerta di prestazioni di tale assicuratore, di cui fanno parte la consulenza sanitaria telefonica gratuita e prezzi più convenienti presso i partner del gruppo Helsana quali McOptik, Acredis o i centri di chirurgia refrattiva Vedis.

    I circa 70 000 assicurati di aerosana riceveranno a ottobre da Progrès la polizza con i premi validi nel 2011. L'anno prossimo varranno per tutti gli assicurati della nuova società gli attuali sconti previsti da Progrès, che sono più generosi di quelli di aerosana. Altrimenti non cambia nulla per gli assicurati delle due casse. Con la fusione cessa anche la presenza indipendente di aerosana sul mercato. Dopo la fusione, Progrès avrà circa 250 000 assicurati (stato 2010) e, con le sue dimensioni e la sua forza finanziaria, disporrà di un grande collettivo di assicurati su basi solide.

    Assicurazione di base: aumento 2011 nettamente inferiore rispetto al 2010

    Il costante incremento in termini di costi e quantità nel sistema sanitario si ripercuote sui premi del 2011. Tuttavia l'aumento dei premi 2011 dell'assicurazione obbligatoria di base è nettamente inferiore rispetto a quello del 2010. Su richiesta dell'Ufficio federale della sanità pubblicata (UFSP), che deve approvare i premi, il gruppo Helsana rinuncia a pubblicare cifre finché è in corso la procedura di approvazione dei premi.

    Il previsto aumento dei premi serve anche per ricostituire specificatamente le riserve basse e, dopo anni di pressione dalla politica con conseguente aumento al di sotto della media, è superiore all'attuale sviluppo dei costi nell'assicurazione di base. Secondo il monitoraggio dell'UFSP, i costi lordi sono cresciuti del 4,5 per cento nel primo semestre. Per il 2011 Helsana prevede un aumento della stessa misura.

    Nell'ambito delle assicurazioni integrative e nel segmento dei clienti aziendali (ambito indennità giornaliera e ambito infortuni), le tariffe rimangono piuttosto stabili. Vi saranno adeguamenti solo se un andamento dei sinistri nettamente negativo non lascia nessun'altra scelta. Nei prodotti di massa delle assicurazioni integrative, di cui è interessato l'80 per cento dei clienti che dispone di un'assicurazione integrativa, non vi è nessun aumento.

    Il gruppo Helsana

    Il gruppo Helsana è il leader tra gli assicuratori di persone svizzeri. Ai suoi clienti privati e aziendali offre un'assistenza integrale in materia di salute e previdenza e in caso di malattia e infortunio. Con premi incassati per 5,5 miliardi di franchi, l'azienda occupa una posizione di punta sul mercato assicurativo svizzero. Il gruppo Helsana è presente in tutta la Svizzera e occupa oltre 3000 collaboratori presso 70 sedi. Il gruppo non è quotato in borsa ed è organizzato quale holding. Fanno parte del gruppo Helsana Helsana, Progrès, sansan, avanex, aerosana e maxi.ch. (Per maggiori dettagli: www.helsana.ch )

    Nel settore dei clienti privati, il gruppo Helsana assicura quasi 2 milioni di persone in Svizzera contro le conseguenze finanziarie di malattia e infortunio, nonché per la maternità e la vecchiaia. Nel settore dei clienti aziendali, dove l'azienda è presente soltanto con il marchio Helsana, assicura quasi 57 000 aziende e associazioni (con oltre 700 000 assicurati) contro le conseguenze economiche dell'incapacità al lavoro dei collaboratori dovuta a infortunio e malattia. I servizi nell'ambito del management sanitario aziendale completano l'offerta di Helsana.

    Questo comunicato stampa viene pubblicato anche nell'area stampa su www.helsana.ch/media .

ots Originaltext: Helsana Gruppe
Internet: www.presseportal.ch

Contatto:
Gruppo Helsana Ufficio stampa
Tel.:    +41/43/340'12'12
Fax:      +41 43 340 02 10,
E-Mail: media.relations@helsana.ch



Plus de communiques: Helsana Gruppe

Ces informations peuvent également vous intéresser: