CONCORDIA

2012: un anno d'esercizio coronato dal successo
La CONCORDIA riduce i premi delle assicurazioni ospedaliere complementari di CHF 40 milioni

Lucerna (ots) - Il 2012 è stato per la CONCORDIA un altro anno positivo. Il conto annuale si è chiuso con un utile pari a CHF 73.3 milioni. Grazie a questi risultati vantaggiosi gli assicurati possono beneficiare di riduzioni dei premi.

La CONCORDIA può volgere lo sguardo a un 2012 coronato dal successo sotto il profilo finanziario. Il risultato positivo è innanzitutto da ricondurre al buon andamento degli affari nel settore delle assicurazioni complementari e all'evoluzione favorevole sui mercati finanziari. La CONCORDIA continua così a essere tra gli assicuratori malattie più solvibili in Svizzera e dispone di tutti gli accantonamenti necessari per soddisfare in qualsiasi momento gli impegni finanziari verso i propri clienti.

La seconda riduzione dei premi in due anni

Nel 2012 il nuovo finanziamento ospedaliero ha determinato un aumento complessivo del 5.8% dei costi nell'assicurazione di base, quale diretta conseguenza del massiccio incremento dei costi degli ospedali. Contemporaneamente si è assistito a un calo dei costi delle assicurazioni ospedaliere complementari. Dal momento che tale riduzione era prevedibile, la CONCORDIA aveva già ridimensionato una volta del 10% i premi dell'assicurazione ospedaliera per il reparto comune per il 2012. Per il 2014, grazie alle economie realizzate, i nostri assicurati beneficeranno di ulteriori riduzioni dei premi pari a CHF 40 milioni nelle principali assicurazioni ospedaliere complementari. La CONCORDIA infatti, in quanto associazione, opera senza scopo di lucro anche nell'ambito delle assicurazioni complementari.

Un risparmio di CHF 238 milioni grazie alla gestione delle prestazioni

La gestione delle prestazioni costituisce una delle competenze chiave della CONCORDIA. Grazie al considerevole impegno prestato da diversi specialisti, in particolare nell'ambito del controllo delle fatture, è stato possibile risparmiare complessivamente CHF 238 milioni. Contestualmente, le spese amministrative della CONCORDIA concernenti l'assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie si sono mantenute stabili intorno al 5%, un livello molto contenuto.

12'000 nuovi clienti

Per la CONCORDIA il 2012 è stato un anno di successo non solo sotto il profilo finanziario: anche l'effettivo degli assicurati ha visto una crescita, salendo a quota 748'000 grazie all'acquisizione di 12'000 nuovi clienti. È da evidenziare il fatto che oltre tre quarti dei clienti, ovvero il 76.8%, è assicurato in un modello Managed Care.

Breve profilo della CONCORDIA

Un successo quasi centenario

L'assicuratore malattia CONCORDIA è stato fondato nel 1913 come associazione e nei decenni successivo è stato protagonista di una continua espansione. Oggi la CONCORDIA conta 748'000 assicurati. Con un volume dei premi annuo di oltre CHF 2.3 miliardi è uno tra i maggiori assicuratori malattie e infortuni in Svizzera e l'esponente di punta del mercato nel Principato del Liechtenstein. Dispone di una rete di 270 servizi esterni in tutta la Svizzera e si profila quale leader in materia di qualità dei servizi per l'assicurazione delle famiglie e delle aziende.

Trovate maggiori informazioni e il rapporto di gestione integrale della CONCORDIA sotto www.concordia.ch

Contatto:

CONCORDIA
Astrid Brändlin
Bundesplatz 15
Casella postale
6002 Lucerna
E-Mail: medienanfragen@concordia.ch
Tel.: +41/41/228'01'11
Fax: +41/41/228'01'41



Plus de communiques: CONCORDIA

Ces informations peuvent également vous intéresser: