Stiftung GEN SUISSE

Giornate della ricerca genetica 2010: Un mondo senza ingegneria genetica. Cosa succederebbe se... ?

    Berna (ots) - Cosa succederebbe se l'ingegneria genetica non esistesse? Quest'anno le «Giornate della ricerca genetica» vogliono andare a fondo di questa domanda e offrono a bambini ed adulti interessati la possibilità di scrutare dietro le porte dei laboratori, discutere con gli scienziati o addirittura sperimentare di persona. La dodicesima edizione delle «Giornate della ricerca genetica»  si svolgerà dal 13 aprile al 25 agosto 2010 in tutte le tre aree linguistiche della Svizzera.

    Negli anni Ottanta il tema dell'ingegneria genetica suscitò accesi dibattiti e interminabili discussioni. Nel frattempo la situazione si è calmata e questa disciplina ha aperto le porte a un numero incredibile di nuove metodologie, opportunità e possibilità, rivoluzionando totalmente l'universo delle scienze biologiche. Ma, proprio per questo, è una tecnica che suscita anche incertezze, paure e dubbi. E oggi? A che punto è l'ingegneria genetica?

    Cosa succederebbe se.... ?

    Torniamo ancora una volta indietro nel tempo e proviamo a immaginare che l'ingegneria genetica non sia mai stata scoperta. Cosa succederebbe se.... ? Cosa succederebbe se non fossimo in grado di leggere e analizzare il DNA? Quali sarebbero gli effetti sugli esami del sangue effettuati dai medici per scoprire un virus? Cosa succederebbe se non esistessero topi geneticamente modificati? A che stadio sarebbe la ricerca sulle malattie e lo sviluppo delle terapie? Cosa succederebbe se non fossimo in grado di creare enzimi in batteri geneticamente modificati? La produzione di alimenti ne sarebbe influenzata? E' possibile immaginare un mondo senza ingegneria genetica? E' auspicabile? Oppure è assolutamente incompatibile con il mondo reale di oggi?

    Se non esistesse l'ingegneria genetica, non esisterebbero nemmeno le «Giornate della ricerca genetica». Ma ci sono, e sono già arrivate alla 12° edizione. Citando il motto di quest'anno «Un mondo senza ingegneria genetica», vorremmo invitarvi, come visitatrici e visitatori delle le «Giornate della ricerca genetica, a domandarvi, qualunque cosa vedrete, vivrete e scoprirete: Cosa succederebbe se l'ingegneria genetica non esistesse?

    Scienza dal vivo

    Dagli show di magia alle olimpiadi dei geni, alle cellule 'visitabili'. La scienza da vivere, esplorare e stupirsi: potrete sperimentare come se foste un ricercatore in un laboratorio, visitare mostre appassionanti, fare una prova sul campo e invitare gli esperti in classe.

    Si terranno 78 manifestazioni dal 13 aprile al 25 agosto 2010 in 17 collocationi in tutte e tre le regioni della Svizzera. Giornate di esperienza pratica in laboratorio, stand informativi, conferenze e visite di classe offrono una visione della ricerca sulle cellule staminali, della neurobiologia, biotecnologia vegetale, immunologia e molto altro. Il programma delle manifestazioni si può consultare sul sito www.gentage.ch.

ots Originaltext: Stiftung GEN SUISSE
Internet: www.presseportal.ch

Contatto:
Fabienne Jäggi
Segreteria «Giornate della ricerca genetica»
c/o Gen Suisse
Casella postale
3000 Berna14
Tel.:    +41/31/356'73'84
Fax:      +41/31/356'73'01
E-Mail: contact@gentage.ch



Ces informations peuvent également vous intéresser: