Stiftung GEN SUISSE

Giornate della ricerca genetica 2008: "Vivere la ricerca - 10 anni di Giornate del gene"

Berna (ots) - Le Giornate della ricerca genetica festeggiano 10 anni di esistenza. Quella che nel 1999 era nata come una modesta iniziativa, nel corso di questi anni si è trasformata in una piattaforma d'incontro fra ricercatori e popolazione. Il motto di questa decima edizione è "Vivere la ricerca - 10 anni di Giornate del gene". Oltre 60 istituti di ricerca e organizzazioni presenteranno una settantina di manifestazioni destinate al pubblico, alle scuole e ai media, che si terranno dal 21 aprile al 5 luglio 2008 in 17 località della Svizzera tedesca, della Svizzera francese e del Ticino. Grazie alle Giornate del gene la scienza diventa trasparente, comprensibile e soprattutto può essere vissuta in prima persona. Un impegno continuo Le Giornate della ricerca genetica sono state create nel 1999 su iniziativa della Fondazione Gen Suisse e grazie all'impegno di un piccolo gruppo di istituti di ricerca. L'obiettivo era di promuovere il dialogo fra ricerca e società avviato dall'Iniziativa protezione genetica. Oggi, dopo dieci anni, le Giornate del gene sono diventate una piattaforma svizzera sostenuta da 27 organizzazioni, alla quale partecipano attivamente oltre 60 istituti di ricerca, laboratori e organizzazioni. Per il Professor Dieter Imboden, Presidente del Consiglio nazionale della ricerca del Fondo nazionale svizzero, questa felice evoluzione non deve farci riposare sugli allori. "Noi ricercatori siamo in un processo di apprendimento continuo, non solo per quanto riguarda il nostro lavoro in laboratorio, ma anche nella comunicazione con la società. Entrambi i compiti - la ricerca e il dibattito sociale sulla ricerca - richiedono uno strenuo impegno, apertura mentale e senso critico." La ricerca diventa tangibile e comprensibile Come in passato, durante le Giornate del gene il pubblico avrà la possibilità di gettare uno sguardo nel mondo delle bioscienze e di rivolgersi personalmente ai ricercatori. "Il marchio di fabbrica delle Giornate del gene," sottolinea il Professor Denis Duboule, responsabile del Polo di ricerca nazionale Frontiers in Genetics, "è la sua autenticità: i visitatori ricevono informazioni di prima mano, possono porre domande dirette e critiche agli scienziati o mettere mano alle attrezzature e fare degli esperimenti." Quest'anno si propongono circa 70 manifestazioni in 17 località. L'edizione del decimo anniversario delle Giornate del gene si terrà dal 21 aprile al 5 luglio 2008 all'insegna del motto "Vivere la ricerca - 10 anni di Giornate del gene". Le Giornate del gene ricevono un riconoscimento internazionale Giusto in tempo per l'anniversario, le Giornate della ricerca genetica vengono premiate anche a livello internazionale: l'iniziativa "curiosando in laboratorio" è stata scelta nell'ambito del progetto UE "Form-it - Take Part in Research" (www.form-it.eu) come buon esempio pratico di cooperazione fra formazione e ricerca ed è stata presentata a metà marzo a una conferenza a Vienna. L'iniziativa, sostenuta dal settimo programma quadro di ricerca dell'Unione Europea, vuole colmare il divario fra ricerca e insegnamento scientifico nelle scuole. "Le fondamenta per il futuro successo della scienza e della tecnologia nel nostro paese vengono gettate a scuola" ricorda la Dott. Ingrid Kissling-Näf, responsabile dell'Agenzia per la promozione dell'innovazione CTI. Quest'anno si sono pertanto messi a disposizione degli interessati ben cento posti per curiosare in laboratorio. ots Originaltext: Gen Suisse Internet: www.presseportal.ch Contatto: Kurt Bodenmüller Segreteria Giornate della ricerca genetica c/o Gen Suisse Casella postale 3000 Berna 14 Tel.: +41/31/356'73'84 Fax: +41/31/356'73'01 E-Mail: contact[at]jours-du-gene.ch Internet: www.jours-du-gene.ch

Ces informations peuvent également vous intéresser: