SWITCH

SWITCH rafforza le misure di lotta alla criminalità su Internet

Zürich (ots) - SWITCH blocca da subito gli indirizzi Internet che vengono utilizzati per phishing o diffondono software dannoso ("malware"), e li toglie dalla rete. In questo modo SWITCH rafforza le misure di lotta alla criminalità su Internet. SWITCH ha un Computer Emergency Response Team (SWITCH-CERT) che protegge non solo il mondo universitario svizzero, ma in generale la piazza Internet svizzera dagli attacchi provenienti dal cyberspazio. «Il nostro team di esperti collabora da anni con importanti istituti finanziari, con la Confederazione e con professionisti di tutto il mondo», afferma il dott. Serge Droz, direttore di SWITCH-CERT. «Facciamo di tutto per proteggere dagli abusi gli indirizzi Internet svizzeri.» Su segnalazione delle autorità, SWITCH-CERT blocca da subito gli indirizzi Internet che vengono utilizzati per phishing o diffondono software dannoso ("malware"). In questo contesto l'Ufficio federale delle comunicazioni (UFCOM) ha riconosciuto la Centrale d'annuncio e d'analisi per la sicurezza dell'informazione (MELANI) e l'ha autorizzata a richiedere da SWITCH il blocco degli indirizzi in questione. Le basi legali di questi provvedimenti sono ancorate nell'Ordinanza concernente gli elementi d'indirizzo nel settore delle telecomunicazioni (ORAT). Informazioni su SWITCH SWITCH è un'organizzazione non profit che, come pioniere del settore, ha permesso la diffusione di Internet in Svizzera. Nella sua funzione di erogatore di servizi Internet per le università svizzere e il grande pubblico, SWITCH sviluppa soluzioni innovative e facilita così la vita digitale in Svizzera. ots Originaltext: SWITCH Internet: www.presseportal.ch Contatto: SWITCH Marco D'Alessandro Werdstrasse 2 Casella postale 8021 Zurigo Tel.: +41/44/253'98'77 Fax: +41/44/268'15'68 E-Mail:press@switch.ch Internet: www.switch.ch

Ces informations peuvent également vous intéresser: