SWITCH

Le scuole universitarie svizzere e SWITCH ottengono un premio per AAI EDUCAUSE 2009 Catalyst Award

    Zurigo (ots) - All'inizio di novembre 2009 SWITCH ha potuto prendere in consegna a Denver (Colorado), anche a nome delle scuole universitarie svizzere, l'EDUCAUSE 2009 Catalyst Award. Il Catalyst Award è uno dei più significativi riconoscimenti mondiali per le innovazioni ICT nel settore della ricerca e della formazione. Esso premia quest'anno l'importante ruolo dei "Federated Identity Management Systems".

    SWITCH ha ottenuto il premio per l'infrastruttura d'autenticazione e autorizzazione AAI, che festeggia il suo decimo anniversario. SWITCH ha allestito questa infrastruttura in stretta collaborazione con le scuole universitarie svizzere. In passato gli studenti dovevano richiedere l'autorizzazione con tutta una serie di nomi utente e password se volevano sfruttare i servizi di altre scuole universitarie. Grazie ad AAI, oggi è sufficiente un singolo login. Oltre a SWITCH sono anche state premiate le infrastrutture equivalenti della Gran Bretagna e degli USA.

    Thomas Lenggenhager, iniziatore della prima ora, constata con soddisfazione: "AAI ha notevolmente rafforzato negli ultimi 10 anni il sito di ricerca Svizzera ed ha contribuito in misura essenziale al collegamento in rete delle scuole universitarie. È la principale infrastruttura nazionale d'autenticazione e autorizzazione nel settore della formazione terziaria ed è disponibile nel frattempo presso tutte le scuole universitarie svizzere." Ma AAI rivoluziona anche i rapporti del settore della formazione con gli offerenti commerciali: grazie ad AAI, i collaboratori e gli studenti possono accedere a piattaforme di e-Learning, usufruire di numerosi servizi esterni come le riviste scientifiche e approfittare di offerte speciali di hardware e software.

    AAI ha avuto successo anche a livello internazionale. In tutto il mondo si allestiscono e si perfezionano infrastrutture paragonabili. Esse sfruttano come SWITCH AAI la tecnologia SAML e, nella maggior parte dei casi, il software open source Shibboleth sviluppato da Internet2.

    Gli antecedenti

    SWITCH ha richiesto 10 anni fa al "Campus Virtuale Svizzera" (CVS) un mandato che aveva per scopo la valutazione di un'infrastruttura d'autenticazione e autorizzazione (AAI). I corsi promossi dal CVS dovevano poter essere sfruttati a livello interorganizzativo.

    Nei 10 anni trascorsi è scaturita da questa idea un'infrastruttura affidabile e dai molteplici usi. Il ruolo pionieristico svolto da SWITCH insieme alla comunità delle scuole universitarie svizzere nell'allestimento dell'AAI viene riconosciuto anche a livello internazionale. L'idea è stata adottata in numerosi paesi.

    www.switch.ch/it/about/news/

    www.switch.ch/aai

    www.educause.edu

    Si prega di vedere anche l'articolo "10 years of AAI" nella nostra rivista per i clienti SWITCH Journal:

    www.switch.ch/about/news/journal

    Da 1987, la fondazione SWITCH è al servizio della rete scientifica svizzera, la quale garantisce alle scuole superiori l'accesso alla società dell'informazione. La potente rete collega gli utenti in Svizzera con utenti nazionali e nel mondo intero. L'esercizio della rete scientifica di SWITCH crea il necessario know how e la base tecnologica per gestire l'ufficio di registrazione dei nomi a dominio sotto .ch e .li.

ots Originaltext: SWITCH
Internet: www.presseportal.ch

Contatto:
SWITCH
Marco D'Alessandro
Werdstrasse 2
Casella postale
CH-8021 Zurigo
Tel.: +41 44 253 98 77
Fax: +41 44 268 15 68
E-Mail: press@switch.ch
Internet: www.switch.ch/aai



Plus de communiques: SWITCH

Ces informations peuvent également vous intéresser: