SIX Group

Rendiconto annuale 2003 - Anno coronato da successo per il Telekurs Group

Zurigo (ots) - Lo scorso esercizio per il Telekurs Group, società operante nel settore delle transazioni di pagamento basate su carte, dei sistemi di pagamento elettronici e delle informazioni finanziarie internazionali, ha segnato un anno coronato da successo con una crescita soddisfacente. Nel 2003, il gruppo ha conseguito un risultato d'esercizio ante interessi e imposte pari a 53,5 (67,6) milioni di franchi. Questo risultato, pur se inferiore a quello dell'anno precedente, è stato raggiunto malgrado la diminuzione della domanda nel settore delle informazioni finanziare e le notevoli riduzioni dei prezzi dei servizi interbancari. Grazie all'utile straordinario derivante dalla vendita della partecipazione Fininfo, il risultato d'esercizio del Telekurs Group si eleva a 67,5 (52,6) milioni di franchi, in netto rialzo rispetto all'esercizio precedente. I ricavi d'esercizio del Gruppo hanno registrato un incremento di 22,5 milioni, ossia del 3,2%, attestandosi a 726,8 (704,3) milioni di franchi. Questo risultato è da ricondurre principalmente al rilevamento dell'attività acquiring di UBS Card Center SA nel giugno 2003 e ai ricavi del Gruppo 3C, confluiti nel rendiconto del gruppo per la prima volta su un periodo di 12 mesi. Nell'ambito dei settori di attività Card based Payment Systems e Electronic Payment Systems la cifra d'affari ha fatto segnare una progressione di 39,3 milioni, attestandosi a 451,3 milioni di franchi. Grazie all'andamento positivo dei volumi è stato possibile compensare le riduzioni di prezzo, in parte anche notevoli. Nel settore Financial Information Services, la diminuzione della domanda e l'enorme pressione sui prezzi sono stati all'origine del calo della cifra d'affari di 18,8 milioni a 240,1 milioni di franchi. Rispetto all'esercizio precedente i costi d'esercizio del Telekurs Group sono lievitati a 673,3 (636,7) milioni di franchi, ossia del 5,7%. Malgrado la crescita dei volumi operativi e le acquisizioni effettuate, le spese per il personale sono rimaste stabili e numerose poste dei costi hanno fatto segnare una tendenza al ribasso. L'aumento degli altri costi di esercizio è riconducibile all'incremento delle compensazioni finanziarie agli emittenti (issuer) nell'ambito delle operazioni di carte di credito. A fine 2003, l'effettivo ponderato del personale del Telekus Group era composto da 2 052 (2 075) collaboratrici e collaboratori, di cui 400 all'estero. Consolidata la forte posizione di mercato di Telekurs Multipay Nell'esercizio 2003 Telekurs Multipay, in precedenza Telekurs Europay SA, ha evidenziato una crescita di rilievo, consolidando ulteriormente la sua posizione di leader di mercato nell'ambito dell'attività acquiring in Svizzera. A influire in misura determinante sul risultato sono stati l'acquisizione dell'attività acquiring VISA di UBS Card Center SA e l'incremento del dieci per cento circa delle operazioni di debito. Nel settore delle carte di credito, l'acquisizione a inizio giugno del volume di transazioni VISA ha permesso di registrare una netta progressione di 53,5 (40,4) milioni di transazioni (MasterCard e VISA) per un valore corrispettivo di 8,3 (6,7) miliardi di franchi; le operazioni con carte svizzere hanno generato 6,4 miliardi di franchi e quelle con carte estere 1,9 miliardi. Nel settore delle carte di debito, con 4,1 milioni di carte ec/Maestro svizzere nel nostro paese e all'estero sono stati eseguiti globalmente 145,3 milioni di pagamenti (+ 9,3 %), pari a 13,1 miliardi di franchi (+ 7,6%). In Svizzera, in questo ambito sono state effettuate 115 milioni di transazioni (+ 9,8%) nel settore del commercio e 28,5 milioni (+ 6,2%) ai distributori automatici di carburante. Per quanto riguarda la carta prepagata CASH, il numero di transazioni eseguite è incrementato del 5,4%, situandosi a 19,4 milioni. Soluzioni globali alla base del successo di Telekurs Card Solutions La fusione di successo del settore Card Services della precedente Payserv SA e della 3C Holding nella Telekurs Card Solutions SA ha dato nascita a un offerente leader nell'ambito dei servizi di elaborazione tecnica delle operazioni di pagamento senza contanti. Tale processo di unificazione oltre a favorire numerose sinergie, ha apportato dei miglioramenti alla base dei costi. Quale principale Card Processor della Svizzera, nello scorso anno questa società ha elaborato complessivamente 347,1 milioni di transazioni con carte di debito, carte di credito e carte prepagate; ciò corrisponde a 20,6 milioni di transazioni in più rispetto all'esercizio precedente, ossia a un aumento del 6,3%. Nel settore EFT/POS (incluso il rifornimento di carburante), il numero delle transazioni ha segnato un incremento di 12 milioni (+ 6,1%), raggiungendo 207,5 milioni di transazioni. Il settore dei Bancomat ha evidenziato una crescita di 8,6 (+ 6,6%) milioni di transazioni, attestandosi a 139,6 milioni. Le operazioni interbancarie di Swiss Interbank Clearing poggiano su solide basi Una volta ancora, Swiss Interbank Clearing ha rafforzato il suo ruolo di piattaforma nell'ambito delle operazioni di pagamento interbancarie. Rispetto all'esercizio precedente, il numero delle transazioni è aumentato globalmente del 4,6%. Nell'esercizio in rassegna, il SIC, il sistema di clearing interbancario in franchi svizzeri, ha elaborato circa 193 milioni di transazioni, ossia l'8,8% in più rispetto all'anno precedente. Con 767 000 (+ 9,9%) di pagamenti al giorno, il fatturato medio giornaliero si eleva a 178 miliardi di franchi. euroSIC, il sistema di clearing per i pagamenti in euro, ha trattato oltre 2 milioni di pagamenti, di cui 788 000 transfrontalieri. Nel settore di attività DTA (scambio di supporto di dati) e LSV (il sistema di addebitamento diretto) il volume delle transazioni ha evidenziato ancora una volta due tendenze opposte: mentre nel DTA il numero delle transazioni è sceso a 63 milioni, ossia del 6%, il numero delle operazioni LSV è incrementato del 2,3%, toccando i 37 milioni. PayNet in fase di crescita Il 2003 è stato un anno all'insegna della crescita per PayNet (Schweiz) AG che ha fondato su basi solide la propria attività in settori importanti come il B2B, il B2C e quello dei produttori di software. Essa ha inoltre acquisito la fiducia di numerose banche, grandi emittenti di fatture e importanti fornitori di software nell'ambito dell'Electronic Electronic Bill Presentment and Payment. Entro la metà del 2004 alla rete PayNet saranno allacciate ben 12 banche, vantanti oltre 1 milione di clienti Internet Banking. Il segmento B2B include, tra gli altri, anche il settore della salute o quello dell'agrochimica. Lancio della nuova generazione di prodotti display di Telekurs Financial Malgrado la flessione della richiesta di informazioni finanziarie e la fortissima pressione sui prezzi, Telekurs Financial è pervenuta ad accrescere la sua quota di mercato. Con Telekurs iD, Telekurs Financial ha sviluppato una nuova famiglia di prodotti display che, nell'esercizio in rassegna, ha introdotto con successo sul mercato. A risentire in modo particolare del calo della domanda sono stati i prodotti display in Svizzera. Per contro, le informazioni sui dati dei valori hanno contribuito alla crescita dei fatturati rispetto all'esercizio precedente. Le società affiliate operanti all'estero, ad eccezione di paesi quali Giappone e Germania, sono riuscite a uguagliare o addirittura a superare le cifre d'affari conseguite l'anno precedente. Telekurs Sevices: sinonimo di sicurezza e disponibilità Telekurs Services vanta uno dei centri di calcolo più all'avanguardia ed efficiente in Svizzera. Quale Service Provider del Telekurs Group, essa gestisce sistemi e applicazioni che soddisfano al meglio i più elevati standard di sicurezza e disponibilità. L'incremento del volume delle operazioni di pagamento e dell'input dei dati finanziari ha reso necessario un ulteriore ampliamento delle capacità del centro di calcolo. Nell'anno in rassegna, erano operativi sistemi di notevoli dimensioni con una capacità di circa 2 500 (2 300) MIPS (milioni di istruzioni al secondo) e circa 660 (580) sistemi di server. ots Originaltext: Telekurs Holding SA Internet: www.newsaktuell.ch Contatto: Telekurs Holding SA Bernhard Wenger Addetto stampa Hardturmstrasse 201 8021 Zurigo Tel. +41/1/279'22'20 Fax: +41/1/279'23'36 E-Mail:bernhard.wenger@telekurs.com Internet: http://www.telekurs.com

Ces informations peuvent également vous intéresser: