TA-Swiss

TA-SWISS: PubliForum 2004: I cittadini valutano la ricerca su esseri umani

      Berna (ots) - Un gruppo di trenta cittadini e cittadine di tutta la
Svizzera esaminerà il tema della «ricerca su esseri umani», che in
futuro dovrebbe essere disciplinato in una legge federale. Sotto la
guida di alcuni moderatori, entro la fine di gennaio 2004 il gruppo
redigerà un rapporto, che conterrà gli interrogativi che stanno più
a cuore ai cittadini. Il panel dei cittadini vi inserirà anche
alcune raccomandazioni sul disegno di legge.

    Che interrogativi si pongono ad esempio un meccanico di automobili o una maestra d’asilo in relazione ai test clinici? A quali raccomandazioni giunge un gruppo misto di trenta cittadini in età compresa tra i venti e settant’anni discutendo dei temi della futura legge concernente la ricerca su esseri umani? Il panel dei cittadini esaminerà gli aspetti più controversi.

Informazione, selezione e approfondimento

    I trenta partecipanti al PubliForum si incontreranno per la prima volta il 1 e 2 novembre 2003. In quest’occasione, esperti di medicina, etica e diritto daranno loro informazioni sulla ricerca su esseri umani. Grazie anche a schede informative supplementari, redatte appositamente, il panel dei cittadini si preparerà al suo compito. Si tratterà innanzitutto di identificare i temi principali da approfondire ulteriormente.

Ascolto di esperti e formulazione di raccomandazioni

    Il 6 e 7 dicembre 2003, i cittadini designeranno gli esperti che intendono interpellare. Queste udienze saranno pubbliche e si terranno il 23 e 24 gennaio 2004 a Berna. Al termine della procedura, che si estende sull’arco di più giornate, i partecipanti redigeranno il rapporto dei cittadini con le principali raccomandazioni rivolte al Parlamento e al pubblico. Il panel dei cittadini presenterà il suo rapporto al pubblico il 26 gennaio 2004.

I promotori del PubliForum «Ricerca su esseri umani»

    Per la riuscita del PubliForum sono determinanti la trasparenza e l’equità della procedura. Queste due condizioni sono garantite da moderatori professionisti e da un gruppo d’accompagnamento esterno composto dalle più svariate persone: da medici, giuristi ed etici a rappresentanti di organizzazioni di pazienti, del personale curante e dell’industria. Il PubliForum è organizzato sotto l’egida di TA- SWISS, in collaborazione con l’Accademia Svizzera delle Scienze Mediche (ASSM), l’Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) e il Segretariato di Stato dell’Aggruppamento per la scienza e la ricerca (ASR). I promotori assicurano il coordinamento con i lavori legislativi attualmente in preparazione.

    Agli indirizzi www.publiforum.ch e www.ta-swiss.ch sono disponibili maggiori informazioni: - sul gruppo d’accompagnamento, - sulle schede informative «Ricerca su esseri umani», - sullo strumento del PubliForum in generale e - sui tre PubliForum realizzati finora «Medicina dei trapianti» (2000), «Ingegneria genetica e alimentazione» (1999) ed «Elettricità e società» (1998).

Informazioni: Dr. Sergio Bellucci, direttore TA-SWISS, Berna, tel. 031 322 996 e 079 312 93 73

Alexia Stantchev, capoprogetto PubliForum TA-SWISS, tel. 031 323 0943

Dr. Rosmarie Waldner, presidente del gruppo d’accompagnamento PubliForum, Zurigo, tel. 01 382 09 08

Dr. Adrian Rüegsegger, responsabile «Biotecnologia e medicina» TA- SWISS, tel. 031 324 1458

Schede informative sulla ricerca su esseri umani

Tedesco: http://www.publiforum.ch/www- support/theme/Infoblaetter/031003_Infoblaetter_dt_DEF.pdf

Francese: http://www.publiforum.ch/www- support/theme/Infoblaetter/071003_Infoblaetter_fr_DEF.pdf

Italiano: http://www.publiforum.ch/www- support/theme/Infoblaetter/071003_Infoblaetter_it_DEF.pdf



Ces informations peuvent également vous intéresser: