pharmaSuisse - Schweizerischer Apotheker Verband / Société suisse des Pharmaciens

Società Svizzera dei Farmacisti: Prevenzione attiva del diabete

Le farmacie con questo manifesto aderiscono alla campagna "Stile di vita attivo - faccia qualcosa per la sua salute". Texte complémentaire par ots. L'utilisation de cette image est pour des buts redactionnels gratuite. Reproduction sous indication de source: "obs/Società Svizzera dei Farmacisti"

Vedere fotografia: www.newsaktuell.ch/f/galerie.htx?type=ops

    Berna/Liebefeld (ots) - Secondo le valutazioni della Società Svizzera per il Diabete, in Svizzera circa 230'000 persone sono affette da diabete tipo 2. Ogni anno si manifestano da 15'000 a 20'000 nuovi casi. Dal 1 Ottobre al 15 Novembre 2004, action d e  la Società Svizzera dei Farmacisti promuovono la campagna " Faccia qualcosa per la sua salute- pratichi uno stile di vita attivo ". Circa 450 Farmacie svizzere offrono test per poter riconoscere tempestivamente i fattori di rischio individuali e poter adottare misure preventive.

    Il diabete tipo 2 (Diabete mellito) è una forma di diabete. Viene chiamato anche diabete della vecchiaia, perché si manifesta soprattutto, ma non solo, nella seconda metà della vita. Con uno stile di vita attiva  - facendo sufficientemente movimento ogni giorno e con una alimentazione equilibrata - è possibile prevenire efficacemente il diabete tipo 2. Per questo dal 1 Ottobre al 15 Novembre 2004 circa 450 farmacie svizzere promuovono la campagna "Stile di vita attivo - faccia qualcosa per la sua salute.". Durante la campagna, le persone interessate possono farsi diagnosticare gratuitamente in farmacia il loro rischio di ammalarsi di diabete. Possono imparare a ridurre tale rischio e a superare gli ostacoli individuali verso uno stile di vita attivo. Nel sito Internet di action d (www.actiond.ch) e in quello della Società Svizzera dei Farmacisti (www.pharmagate.ch) sono indicate le Farmacie che prendono parte all'iniziativa.

    I fattori di rischio

    La campagna è rivolta a tutti. Particolarmente importante è la diagnosi per le donne e gli uomini di età superiore a 45 anni che sono soprapesanti e che fanno poco movimento. Gli studi scientifici dimostrano che le persone con problemi di peso e che fanno poco movimento corrono un rischio maggiore di sviluppare il diabete nel corso della loro vita. Altri fattori di rischio sono la predisposizione ereditaria e per le donne la nascita di un bambino con un peso superiore ai 4 kg. Adeguando in tempo il proprio stile di vita, le persone ad alto rischio di diabete possono fare qualcosa per la loro salute e mantenerla a lungo.

    Più costi, meno qualità della vita

    Oltre alle sofferenze personali e alla minore qualità della vita per i soggetti colpiti, il diabete tipo 2 ha anche conseguenze di tipo economico: già oggi circa il 10% della spesa sanitaria è causata dal diabete e dalle sue complicanze. L'Ufficio Federale della Sanità Pubblica (UFSP) ha sottolineato l'urgenza di iniziative collegate per la diagnosi precoce del diabete ed ha esortato all'elaborazione di progetti coordinati per la prevenzione ed il sostegno della salute.

    Diagnosi precoce del diabete in farmacia

    Nella primavera del 2002 si è svolta la campagna "Basta zucchero - facciamo il test", la prima campagna nazionale per la diagnosi precoce del diabete tipo 2. Questo progetto, sviluppato congiuntamente dalla Società Svizzera dei Farmacisti, dalle Associazioni per il diabete, da action d e dalle associazioni dei pazienti, ha suscitato un grande interesse: oltre 100'000 persone hanno fatto il test nelle 685 farmacie che hanno aderito alla campagna. Le cifre attuali mostrano che è assolutamente necessario continuare con questa attività di prevenzione e di diagnosi precoce.

    "action d - "prevenire attivamente il diabete" è un progetto nazionale per la prevenzione del diabete tipo 2. Il progetto è sostenuto dai sei assicuratori malattia: Concordia, CSS, Helsana, ÖKK, Visana, Xundheit e da Promozione Salute Svizzera.

    Questo comunicato per mass media è reperibile anche nei siti www.pharmagate.ch e www.actiond.ch .

ots Originaltext: Società Svizzera dei Farmacisti
Internet: www.newsaktuell.ch/f

Contact:
SOCIETÀ SVIZZERA DEI FARMACISTI
Sig.ra Mirjam M. Müller
Responsabile Dipartimento Comunicazione
Tel.      +41/31/978'58'20
E-Mail: mirjam.mueller@sphin.ch

action d
Sig.ra Barbara Guggenbühl
Sig.ra Michèle Mauron
Direzione progetto
Tel.      +41/31/389'92'87
E-Mail: info@actiond.ch



Plus de communiques: pharmaSuisse - Schweizerischer Apotheker Verband / Société suisse des Pharmaciens

Ces informations peuvent également vous intéresser: