hotelleriesuisse

Onorificenza a Christophe Darbellay, il parlamentare che ha sostenuto maggiormente il turismo

    Berna (ots) - Il Polit-Dîner, organizzato ieri sera a Berna da hotelleriesuisse, si è svolto all'insegna delle prestazioni eccezionali per il turismo svizzero. Il consigliere nazionale PPD Christophe Darbellay è stato onorato come parlamentare che ha sostenuto maggiormente il turismo. L'ambasciatore acquatico, il grigionese Ernst Bromeis, ha svelato emozionanti dettagli del suo tanto apprezzato progetto acquatico «Il miracolo blu - Svizzera 2010». Anche in futuro dovranno essere create condizioni quadro ottimali a favore di un turismo sostenibile. Un'importante prima pietra miliare è rappresentata dalla «Strategia di crescita per la piazza turistica svizzera» della Confederazione.

    Presso l'Hotel Bellevue Palace di Berna, hotelleriesuisse, l'associazione degli albergatori svizzeri, ha eletto ieri per la terza volta consecutiva il parlamentare che ha sostenuto maggiormente il turismo. Il riconoscimento si basa sull'analisi delle votazioni svolta da hotelleriesuisse durante le sessioni del Consiglio nazionale. Quest'anno il primo in classifica è risultato il consigliere nazionale PPD Christophe Darbellay, che, nell'ambito del Polit-Dîner, è stato onorato quale parlamentare ad aver sostenuto maggiormente il turismo nel 2010. «Il turismo svizzero ha bisogno di ambasciatori impegnati che, con particolare lungimiranza, si adoperano per la nostra causa», ha sottolineato Guglielmo L. Brentel, presidente di hotelleriesuisse, che ha consegnato simbolicamente a Christophe Darbellay un binocolo.

    Per un turismo svizzero sostenibile

    Nell'ambito del Polit-Dîner l'ambasciatore acquatico, il grigionese Ernst Bromeis, ha accompagnato i parlamentari presenti in un emozionante viaggio attraverso la Svizzera. Il suo progetto acquatico nazionale «Il miracolo blu - Svizzera 2010» quest'estate ha letteralmente smosso le acque. Nel giro di un mese, Bromeis ha attraversato a nuoto il lago più grande di ogni cantone, a favore della sensibilizzazione sull'inestimabile valore dell'acqua. «Il miracolo blu - Svizzera 2010» ha ricevuto anche il sostegno di hotelleriesuisse. L'associazione si adopera per la promozione sostenibile del turismo di qualità e nell'estate del 2009 ha approvato una relativa strategia di sostenibilità.

    Le condizioni quadro sono decisive

    In tutto il mondo, il turismo è tra i settori economici in maggiore crescita. Allo stesso tempo è esposto a una concorrenza sempre più agguerrita. Il turismo svizzero soffre inoltre gravemente della forza del franco e nei prossimi mesi si registrerà una diminuzione degli ospiti dalla zona euro. Pertanto diviene ancora più importante creare condizioni quadro ottimali per il turismo svizzero e promuovere ulteriormente la piazza elvetica. A giugno 2010 il Consiglio federale ha preso l'iniziativa lanciando una strategia di crescita per il turismo svizzero. Essa rappresenta un importante primo passo a favore di una politica turistica sostenibile e di successo, sottolineando al contempo l'importanza del turismo come settore trasversale per l'economia nazionale svizzera.

    Innovazione e forte promozione del paese a sostegno della crescita

    La crescita presuppone un'attraente offerta turistica. La strategia turistica della Confederazione pone giustamente in primo piano una coerente promozione della qualità. Rispetto alle destinazioni alpine estere, la Svizzera può differenziarsi solo con prestazioni elevate, una qualità del servizio al di sopra della media e le sue caratteristiche uniche. La forza innovativa del settore svolge un ruolo fondamentale in questo senso, pertanto va ulteriormente potenziata mediante Innotour, l'efficiente strumento di politica turistica.

    Allo stesso tempo è necessario garantire sufficienti fondi federali per Svizzera Turismo. Queste condizioni costituiscono la base per un'efficace promozione nazionale, il cui effetto sulle piattaforme di Svizzera Turismo sarà potenziato grazie ai mezzi stanziati dal settore. Considerata la forza del franco, questi investimenti in Svizzera Turismo risultano importanti per vendere i prodotti e i servizi anche e soprattutto nei mercati in crescita. L'intera Confederazione può trarre vantaggio dal dimostrato successo dei vari strumenti di marketing.

    Immagine «Il parlamentare che ha maggiormente sostenuto il turismo nel 2010» - Download su www.hotelleriesuisse.ch/media

ots Originaltext: hotelleriesuisse
Internet: www.presseportal.ch

Contatto:
Susanne Daxelhoffer, Media Relations
Tel.:    +41/31/370'42'86
Mobile: +41/79/557'49'73
E-Mail: kommunikation@hotelleriesuisse.ch



Plus de communiques: hotelleriesuisse

Ces informations peuvent également vous intéresser: