hotelleriesuisse

hotelleriesuisse interpone ricorso contro la sentenza sulle stelle

    Berna (ots) - Il Tribunale di cassazione zurighese respinge il ricorso per nullità di hotelleriesuisse nella vertenza con la Federazione degli esercenti GastroSuisse. In considerazione del limitato potere d'esame del Tribunale di cassazione, questa decisione era da attendersi. hotelleriesuisse farà di tutto per proteggere le stelle alberghiere svizzere, frutto di un sistema di classificazione unificato, e, contro la sentenza, ricorrerà presso il Tribunale federale.

    hotelleriesuisse, l'associazione degli imprenditori del settore alberghiero svizzero, impugnerà davanti al Tribunale federale la sentenza del Tribunale di cassazione zurighese, tesa a consentire alla Federazione degli esercenti GastroSuisse - confermando la sentenza del Tribunale commerciale - l'utilizzo di stelle alberghiere. A motivo del limitato potere d'esame del Tribunale di cassazione, questa sentenza manca di sostanza. Al fine di tutelare al meglio le conquiste della classificazione alberghiera svizzera, l'associazione è costretta ad appellarsi all'istanza superiore. Questo modo di procedere è tanto più importante in quanto le possibilità di raggiungere un'intesa extragiudiziale con GastroSuisse si sono  affievolite. Una volta ancora, infatti, la Federazione degli esercenti non si è mostrata disposta a cercare una soluzione uniforme per il ramo in collaborazione con hotelleriesuisse.

    Nell'ambito della classificazione degli alberghi svizzeri, hotelleriesuisse fa uso del simbolo a stella da ben tre decenni. In detto periodo le stelle alberghiere - frutto di un sistema di norme chiaro e via via perfezionato - sono state trasformate in un marchio di qualità affidabile. La sentenza impugnata è tesa a permettere in futuro due sistemi concorrenziali le cui stelle verrebbero assegnate secondo criteri differenti. Ciò significherebbe che, a seconda del rilasciante, le stelle alberghiere si baserebbero su parametri differenti assumendo quindi altri significati. Questo precluderebbe un orientamento rapido ed affidabile nella variegata offerta degli alberghi svizzeri che è di importanza fondamentale per gli ospiti, ad es. in caso di prenotazione via Internet.

    In nessun altro paese europeo esistono due valutazioni alberghiere nazionali facenti uso dello stesso simbolo. Al contro, negli ultimi tempi nell'UE vengono intrapresi grandi sforzi ai fini dell'armonizzazione dei sistemi di classificazione alberghiera nei vari paesi europei. Questo sviluppo viene sostenuto e promosso sia dagli organi UE interessati che dall'associazione delle società alberghiere e degli esercenti europee. In primo piano degli sforzi di armonizzazione so-no le esigenze in fatto di trasparenza per i clienti. Il settore alberghiero svizzero non può assolutamente permettersi - tanto meno nell'attuale difficile situazione economica - una soluzione inversa, osteggiante gli interessi dei clienti.

    La classificazione degli alberghi svizzeri di hotelleriesuisse

    Nell'anno 1979 hotelleriesuisse introdusse in Svizzera la classificazione degli alberghi. Ai tempi si trattò a livello mondiale del primo ed unico sistema di questo genere dell'economia privata che, soprattutto nell'area germanofona, venne adottato quale base per sistemi di classificazione propri. hotelleriesuisse intrattiene tuttora contatti frequenti e costruttivi con le associazioni al-berghiere europee. Nell'ambito della classificazione degli alberghi esiste dal marzo 2009 un'alleanza strategica con la Deutsche Hotel- und Gaststättenverband (DEHOGA) e l'associazione professionale austriaca Hotellerie. Nel dicembre 2009 è stato compiuto un passo importante sulla strada verso un sistema unitario di stelle alberghiere in Europa. Le associazioni alberghiere di Svizzera, Austria, Germania, Svezia, Paesi Bassi, Repubblica Ceca e Ungheria hanno fondato la "Hotelstars Union", con lo scopo di introdurre nei rispettivi Paesi un sistema unitario di classificazione.

    Le norme della classificazione alberghiera svizzera vengono costantemente adeguate ai requisiti di qualità e alle esigenze sempre mutanti degli ospiti alberghieri. Nel 2009 le aziende classificate da hotelleriesuisse hanno generato quasi il 77 per cento delle notti di pernottamento in Svizzera. La classificazione degli alberghi svizzeri adempie pertanto il suo compito in modo egregio: agli ospiti serve quale affidabile punto di riferimento nell'ambito dell'offerta alberghiera e all'albergatore quale strumento per il posizionamento sul mercato nonché per assicurare lo sviluppo della qualità.

ots Originaltext: hotelleriesuisse
Internet: www.presseportal.ch

Contatto:
hotelleriesuisse
Susanne Daxelhoffer
responsabile del progetto comunicazione
Tel.:    +41/31/370'42'86
Mobile: +41/79/557'49'73
E-Mail: kommunikation@hotelleriesuisse.ch



Plus de communiques: hotelleriesuisse

Ces informations peuvent également vous intéresser: