hotelleriesuisse

hotelleriesuisse: Last call - il termine ultimo di partecipazione allo Swiss Hotel Film Award scade il 2 aprile

    Berna (ots) - Il primo concorso per cortometraggi ambientati negli alberghi è stato accolto con vivo interesse dagli operatori del settore: ben 62 hotel hanno già dichiarato la loro disponibilità come luoghi di ripresa. Anche i filmmaker si sono mostrati entusiasti di questo progetto. Le idee cinematografiche finora presentate mettono in luce interessanti sfaccettature dell'universo alberghiero.

    I filmmaker in erba, i professionisti e i cineasti amatoriali hanno ancora a disposizione un po' più di una settimana per far pervenire le loro idee. Lo Swiss Hotel Film Award intende incoraggiare il mondo del cinema svizzero a una riflessione sull'universo alberghiero, sia essa nella forma di dramma, di storia romantica, di commedia o di thriller. Le condizioni di partecipazione al concorso sono formulate in maniera volutamente semplice e la durata dei film è limitata a cinque minuti. I cineasti interessati possono scaricare le condizioni di partecipazione nonché le informazioni sullo svolgimento del concorso, sui membri della giuria e sugli alberghi dal sito www.swisshotelfilmaward.ch.

    La giuria

  L'11 marzo, Mohan Mani è stato eletto presidente della giuria. Per il giornalista cinematografico Mani (1970), caporedattore della rivista svizzera del settore "close-up!" nonché caporedattore cinematografico del quotidiano per pendolari "20 Minuten", l'albergo costituisce un luogo ideale per ambientare storie e incontri di persone dalla provenienza più varia e dai caratteri più diversi. A suo avviso, le idee presentate devono rispondere soprattutto a criteri di originalità e a un certo grado di intrattenimento. La giuria di esperti è composta da conoscitori del mondo cinematografico provenienti da tutte le regioni svizzere e da rappresentanti del settore alberghiero:

    - Mohan Mani (redattore cinematografico)

    - Chicca Bergonzi (delegata della Direzione artistica del
        Festival del film di Locarno)

    - Fulvio Bernasconi (regista)

    - Marianne Brun (sceneggiatrice)

    - Madeleine Hirsiger (redattrice cinematografica)

    - Urs Kienberger (direttore dell'Hotel Waldhaus, Sils-Maria)

    - Christian Leu (direttore dell'Hotel Eden, Arosa)

    Svolgimento del concorso

    Il concorso si articolerà in due fasi: nella prima, i partecipanti inoltreranno entro il 2 aprile le loro idee cinematografiche via Internet. La giuria di esperti le valuterà e il 9 giugno 2009 renderà nota la nomination di venti progetti. Essa sarà allo stesso tempo il segnale di partenza per la seconda fase - la realizzazione dei cortometraggi negli alberghi. Ai cineasti sarà fornito un elenco di alberghi dal quale potranno scegliere il luogo desiderato per le riprese. I venti film a concorso saranno valutati sia dalla giuria di esperti sia dalla comunità degli internauti. Il conferimento dei premi della giuria per i tre migliori film nonché del premio del pubblico avrà luogo il 10 settembre nella Sihlcity di Zurigo. Il montepremi complessivo è pari a 20 000 franchi.

    Alberghi come quinte cinematografiche

    Tutti gli alberghi membri di hotelleriesuisse hanno la possibilità di presentare domanda entro il 2 aprile 2009 per candidarsi quale luogo per le riprese, che avranno una durata massima di due giorni. Finora hanno colto questa opportunità 62 alberghi di tutte le regioni linguistiche, di città e delle località di vacanza, andando da strutture ricettive con una stella fino ad arrivare a quelle con 5 stelle. La loro varietà è davvero impressionante e non mancherà sicuramente di fornire spunti d'ispirazione al mondo del cinema.

    Informazione relativa alla giuria e fotografia di gruppo: http://www.swisshotelfilmaward.ch/fr/award-2009/jury

    hotelleriesuisse, l'associazione degli imprenditori del settore alberghiero svizzero, sostiene lo Swiss Hotel Film Award:

    www.swisshotelfilmaward.ch / www.hotelleriesuisse.ch

    L'impegno di hotelleriesuisse mira a far prosperare in Svizzera il turismo, settore economico a più alto tasso di crescita nel mondo. L'associazione degli imprenditori del settore alberghiero svizzero conta 3200 membri. Nei 2229 alberghi classificati da hotelleriesuisse si registra il 76 percento del totale dei pernottamenti. Al fine di ottimizzare la capacità concorrenziale a lungo termine del settore, hotelleriesuisse svolge soprattutto i seguenti compiti: classificazione ufficiale svizzera degli alberghi, difesa a livello politico degli interessi del settore, sviluppo del contratto collettivo nazionale di lavoro dell'industria alberghiera e della ristorazione, offerte riguardanti la professione e la formazione nel settore alberghiero e della ristorazione, servizio di consulenza e informazione nonché pubblicazione della rivista specialistica indipendente htr hotel revue.

ots Originaltext: hotelleriesuisse
Internet: www.presseportal.ch

Contatto:
hotelleriesuisse
Nora Fehr
Responsabile comunicazione
Tel.:    +41/31/370'42'80
E-Mail: nora.fehr@hotelleriesuisse.ch

Eva Strebel
responsabile progetto communicazione
Tel.:    +41/31/370'42'87
Mobile: +41/78/612'60'39
E-Mail: eva.strebel@hotelleriesuisse.ch



Plus de communiques: hotelleriesuisse

Ces informations peuvent également vous intéresser: