hotelleriesuisse

Successo della "piattaforma elettorale 2007 di hotelleriesuisse"

    Indicazioni: Elenco degli eletti (in ordine alfabetico) possono
    essere scaricate in formato pdf gratuitamente su:      
    http://www.presseportal.ch/de/pm/100004113

    Berna (ots) - Nel nuovo Parlamento federale sono stati eletti 44 politici che alla vigilia delle elezioni si sono presentati sulla "piattaforma elettorale 2007 di hotelleriesuisse", esprimendosi a favore di un settore alberghiero proiettato verso il futuro e di un turismo dinamico. Si tratta ora di tradurre questi impegni elettorali in misure concrete nel corso dell'attività parlamentare.

    Per le elezioni del Parlamento federale del 21 ottobre 2007, un totale di 103 candidati si è presentato agli elettori sul sito www.hotelleriesuisse.ch/wahlplattform. Ciascun candidato ha rilasciato una dichiarazione in cui sottolineava l'importanza del turismo e del settore alberghiero  per la Svizzera e si dichiarava pronto, nel caso fosse stato eletto o rieletto in Parlamento, ad impegnarsi a favore di condizioni quadro favorevoli per il turismo e l'imprenditoria del settore. Da domenica scorsa sono disponibili i risultati delle elezioni completi per tutti i Cantoni: dei candidati della "piattaforma elettorale 2007 di hotelleriesuisse", 34 consiglieri nazionali e 10 consiglieri agli stati inizieranno il lavoro parlamentare il 3 dicembre 2007.

    Necessità di interventi a livello politico

    I promotori della piattaforma elettorale, hotelleriesuisse e la Federazione svizzera del turismo (FST), hanno appreso con soddisfazione questo risultato. "I candidati eletti della piattaforma elettorale riconoscono la necessità di interventi a livello politico e si schierano a favore del turismo. Questo ci rende ottimisti per la prossima legislatura", dichiara Christoph Juen, CEO di hotelleriesuisse. Gli eletti hanno ora il compito sia di tradurre le loro dichiarazioni in misure concrete nell'ambito del lavoro parlamentare sia di far presente nella misura dovuta le esigenze dell'industria turistica, soprattutto nella politica economica estera,  fiscale e finanziaria nonché in quella del mercato del lavoro e della formazione. Accanto a provvedimenti di ottimizzazione realizzati all'interno del settore e ad un'efficace azione di marketing a livello mondiale, un quadro politico favorevole all'imprenditoria costituisce una premessa importante per una competitività internazionale di lungo periodo della Svizzera come meta turistica.  

    Importanza sul piano economico nazionale

    Con entrate complessive pari a 22,6 miliardi di franchi, equivalenti al 5,1 per cento del prodotto interno lordo (PIL), l'industria turistica rappresenta uno dei principali settori dell'esportazione in Svizzera. Ogni anno l'attività turistica elvetica produce un'eccedenza di circa un miliardo di franchi. Si calcola, inoltre, che un occupato su dodici debba, direttamente o indirettamente, il suo impiego al turismo, che riveste cos" un ruolo importante anche come datore di lavoro. Il settore alberghiero è la branca principale del turismo e produce un fatturato di circa 8,6 miliardi di franchi l'anno.  

ots Originaltext: hotelleriesuisse
Internet: www.presseportal.ch/fr

Contatto:
hotelleriesuisse
Thomas Allemann
Membro della direzione  
Direttore politica economica e sociale
Tel.:    +41/31/370'43'36
E-Mail: thomas.allemann@hotelleriesuisse.ch

Eva Strebel
Capoprogetto comunicazione
image e branding
Tel.:    +41/31/370'42'87
Mobile: +41/78/612'60'39
E-Mail: eva.strebel@hotelleriesuisse.ch



Plus de communiques: hotelleriesuisse

Ces informations peuvent également vous intéresser: