hotelleriesuisse

Elezioni parlamentari federali - Candidati su www.hotelleriesuisse.ch/wahlplattform: la scelta giusta per una politica a favore del turismo e dell'impreditoria

Berna (ots) - Il 21 ottobre 2007, con le elezioni parlamentari federali, saranno poste basi importanti anche per il settore alberghiero svizzero. Per assicurare uno sviluppo a lungo termine del turismo, branca significativa dell'economia nazionale, sono necessarie condizioni politiche quadro favorevoli. La "Piattaforma elettorale 2007 di hotelleriesuisse" presenta i candidati e le candidate impegnati per il turismo e facilita la scelta elettorale a tutti coloro che auspicano un'adeguata rappresentanza politica del turismo nel Consiglio nazionale e degli stati. Circa un mese fa, hotelleriesuisse, l'associazione degli albergatori svizzeri, ha attivato su Internet la "Piattaforma elettorale elettronica 2007". Oggi su www.hotelleriesuisse.ch/wahlplattform si presentano oltre 90 candidati che intendono impegnarsi a livello federale a favore del turismo e del settore alberghiero. Con la "Piattaforma elettorale 2007" hotelleriesuisse, con il sostegno della Federazione svizzera del turismo FST, ha messo a disposizione degli elettori interessati al turismo uno strumento che li aiuterà nella scelta dei candidati per le elezioni parlamentari del 21 ottobre 2007. I politici che si schierano in favore del turismo su www.hotelleriesuisse.ch/wahlplattform fanno parte di un ampio spettro politico e di vari partiti. Possono essere consultati anche per cantone. Per la scelta dei candidati, hotelleriesuisse ha operato in stretta collaborazione con le sue associazioni regionali, che meglio conoscono il quadro politico locale e il relativo ventaglio di candidati. Un elemento centrale della piattaforma elettorale è la dichiarazione di adesione alla "Carta del settore turistico e alberghiero" formulata personalmente dai candidati. Essi conoscono le esigenze della branca e s'impegnano per un turismo dinamico e un settore alberghiero orientato al futuro. In caso di elezione o rielezione al Consiglio nazionale o degli stati, i candidati s'impegnano a creare condizioni quadro favorevoli all'imprenditoria e al turismo. Nell'ambito della loro attività parlamentare, essi vogliono dare risalto alle esigenze del settore turistico, in particolare nel campo della politica estera ed economica, fiscale e finanziaria, del mercato del lavoro e della formazione. "Dobbiamo assolutamente cogliere quest'opportunità di eleggere al parlamento politici orientati al turismo, in grado di promuovere condizioni politiche quadro ad esso favorevoli. Del resto, tutti possono trarre vantaggi da una fiorente industria turistica", ha spiegato Christoph Juen, CEO di hotelleriesuisse. In effetti, il turismo rappresenta per l'economia svizzera un settore importante. Le sue entrate complessive ammontano a 22,8 miliardi di franchi, pari al 5,1 percento del PIL. Dopo l'industria metalmeccanica e quella chimica, il turismo è il terzo settore di esportazione più importante della Svizzera. Esso rappresenta il 7 percento delle entrate da esportazioni. Il turismo svolge un ruolo importante anche in termini di posti di lavoro. Si stima che una persona occupata su dodici lavori direttamente o indirettamente in questo settore. Quello alberghiero è la spina dorsale del turismo e genera ogni anno un fatturato di 8,6 miliardi di franchi. Gli hotel e le strutture ricettive classificate da hotelleriesuisse rappresentano circa due terzi dei posti letto presenti in Svizzera e generano circa l'80 percento dei pernottamenti. I ritratti e le dichiarazioni dei candidati al Consiglio nazionale e degli stati sono pubblicati su www.hotelleriesuisse.ch/wahlplattform ots Originaltext: Hotelleriesuisse Internet: www.presseportal.ch/fr Contact: hotelleriesuisse Nora Fehr Direttrice Communication, Image and Branding Tel.: +41/31/370'42'80 Mobile: +41/79/310'48'32 E-Mail: nora.fehr@hotelleriesuisse.ch

Ces informations peuvent également vous intéresser: