IG Motorrad

IG Motorrad contro Vision Zero

    Ristorante (Isebähnli) Trimbach (ots) - I motociclisti/ste    della Svizzera si organizzano contro l'attuale proposta di legge Vision Zero della federazione. Sabato a Trimbach nelle vicinanze di Olten e stata fondata l'associazione IG Motorrad contro Vision Zero. Dispone già di 250 membri fra cui molti politici, associazioni e istituzioni.

    L'associazione vuole salvaguardare gli interessi politici, dei motociclisti/ste, L`obbiettivo che si vuole  raggiungere è lottare contro gli ostacoli controproduttivi della politica alla circolazione del traffico, vuole imporsi contro la discriminazione che coinvolge i motociclisti/ste, siamo disponibili a promuovere  le proposte che hanno un senso realistico, vogliamo continuare a sostenere l' immagine corretta del motociclista.

    Nella prima fase della sua campagna l`associazione si concentra sul lavoro d'informazione. Buona parte della popolazione non è ancora abbastanza informata sui provvedimenti assurdi che sono in preparazione al momento dalla Federazione, da questi provvedimenti( negativi)  sono coinvolti tutti coloro che usufruiscono di un mezzo di trasporto privato. Anzi  per motociclisti/ste  sarebbe controproducente e metterebbe maggiormente in pericolo  la loro sicurezza.

    Sotto il nome www.visionzero.com è in lavoro  una Homepage. Strategie e provvedimenti saranno sviluppati nelle prossime settimane dalla presidenza.

ots Originaltext: IG Motorrad contro Vision Zero
Internet: www.newsaktuell.ch

Contatto:
Per ulteriori informazioni:
Peter Metzinger, +41/79/628'61'26, Presidente
Caroline Birrer, +41/79/411'27'78, Responsabile Mass media
Marco Merli, +41/79/419'32'44 sez. Ticino
[ 002 ]



Ces informations peuvent également vous intéresser: