Swatch AG

Lo Swatch ProTeam punta su un massiccio potenziamento: Swatch Action Sports procede a gonfie vele e offre una forte carica di adrenalina

Bienna (ots) - Contrariamente agli sportivi professionisti, che partecipano a seminari per sapere come comportarsi durante le interviste e soffiano messaggi destinati alle masse nei microfoni in cerca d'informazioni, i componenti dello Swatch ProTeam sono una categoria a sé stante: essi sono individualisti, hanno ideali inflessibili e si spostano - da soli o in piccoli gruppi - nei territori in cui regna l'adrenalina tipica degli sport d'azione. Oltre a essere impegnata da diversi anni nel beach-volley, Swatch ha messo in piedi un vivace team di atleti degli sport estremi. Con questa sponsorizzazione Swatch sostiene, da una parte, alcuni eccezionali talenti e, dall'altra parte, contribuisce a far conoscere le loro giovani e selvagge discipline sportive. Per accedere allo Swatch ProTeam non è indispensabile aver conquistato montagne di medaglie, ma essere in linea con la filosofia di Swatch: quindi, disporre di forza innovativa, resistenza, hippness e di una buona dose (autentica) di anticonformismo. Questi "fuorilegge" dello sport che fanno parte dello Swatch ProTeam, infatti, si sentono un po' fuori posto nelle categorie esistenti. Si tratta di snowboarder, patiti di sci freestyle, surfer e adepti del motocross freestyle, ma si cimentano anche nel base jumping saltando da una falesia all'altra, oppure fanno i disk jockey nelle discoteche. Ognuno di loro ha una forte personalità e sa distinguersi dalla massa. Snowboard Christian "Hitsch" Haller (SUI): Mostra le sue ambizioni nel suo debutto cinematografico David Benedek (GER): Rider innovatore per il fiuto per le produzioni di successo Frederik Kalbermatten (SUI): Il veterano dell'ambiente è anche DJ, eventer e designer Géraldine Fasnacht (SUI): Ama le montagne e salta tutto ciò che è alto e pericoloso Jan Scherrer (SUI): Questo rookie dodicenne è un bambino prodigio con le ali Jeremy Jones (USA): È cos" veloce perché talvolta deve evitare le valanghe Terje Haakonsen (NOR): Il "pater familias" dell'ambiente, superstar e icona del team Xavier De le rue (FRA): Primo vincitore dello Swatch O'Neill Big Mountain Pro Overall Surf Bobby Martinez: Futuro campione del mondo e speranza del surf per eccellenza Sam Lamiroy (UK): Cavalca onde da 10 m e non teme di farsi male. Freeski Cody Townsend (USA): Si compra volentieri una birra con i soldi delle sue evoluzioni Kaj Zackrisson (SWE): Dreadlock sugli sci con una tecnica perfetta: una vera bomba Phil Meier (SUI): Il freerider che ha un debole per la natura e lo sport Sverre Liliequist (SWE): Il campione del mondo preme a fondo l'acceleratore per godersi la vita Thomas Diet (FRA): Inventore di una nuova scuola in cui nessuno è abbastanza pazzo Freestyle Moto X Mat Rebeaud (SUI):Il primo campione del mondo salta più in alto degli altri Foto: http://go.picturepark.com/m.cfm/50/3727/CZVRR792/5208 ots Originaltext: Swatch Internet: www.presseportal.ch/fr Contatto: Press Office, Katy Jolidon Tel.: +41/32/343'97'28 Fax: +41/32/343'96'69 E-Mail: katy.jolidon@swatch.com Action Sports Events e Swatch Outlaws Team: Marc Mauron Tel.: +41/32/343'89'17 Fax: +41/32/343'96'69 E-Mail: marc.mauron@swatch.com Internet: www.swatchoutlaws.com

Ces informations peuvent également vous intéresser: