Suva

SUVA: Compravendite immobiliari della Suva Ripristino dello status quo ante concluso con successo

      Luzern (ots) - La Suva ha raggiunto un traguardo intermedio
importante per la risoluzione dei problemi nel Settore immobiliare:
nell’ambito di una convenzione è stato pattuito il ripristino dello
status quo ante, dopo avere ritenuto come nulle le compravendite
immobiliari. DÂ’intesa con il Ministero Pubblico della
Confederazione, la Suva ha sottoscritto una convenzione con lÂ’ex
dipendente e l’immobiliarista coinvolti nella vicenda. La Suva è in
tal modo nuovamente proprietaria degli Immobili situati in Ticino e
nella Svizzera tedesca senza avere subito alcun danno.

    Il 9 dicembre scorso la Commissione amministrativa della Suva ha dato via libera al ripristino dello status quo ante in merito alle otto operazioni di compravendita immobiliari oggetto attualmente dÂ’indagine del Ministero Pubblico della Confederazione. La Suva si è posta come obbiettivo quello di restituire il prezzo di vendita e di venire nuovamente iscritta a Registro Fondiario come proprietaria degli Immobili.

    In questÂ’ottica, ai rappresentanti legali dellÂ’ex responsabile del Settore immobili e dellÂ’immobiliarista coinvolti nella vicenda, la Divisione giuridica della Suva ha presentato una convenzione che si articola nei seguenti punti chiave: gli otto contratti di compravendita sono dichiarati nulli e la Suva restituisce i 46,97 milioni di franchi incassati allÂ’epoca. Le controparti hanno firmato oggi, venerdì 23, tale convenzione. Considerato che il Ministero Pubblico della Confederazione non ha sollevato riserve, nulla si oppone alla retrocessione degli Immobili in questione.

    LÂ’accordo rappresenta per la Suva un importante traguardo intermedio nel risolvere la vicenda immobiliare. A livello finanziario, la convenzione permette allÂ’Istituto assicurativo di rimediare al danno economico conseguente alla vendita immobiliare. Il ripristino dello status quo ante comporta costi pari a circa 800Â’000 franchi, compensati tuttavia da un controvalore in forma di cartelle ipotecarie in possesso del proprietario del fondo come pure da plusvalenze mobiliari e immobiliari (rinnovo delle facciate ecc.). Inoltre, i 46,97 milioni di franchi ricavati dalla vendita sono stati investiti in modo opportuno e hanno prodotto un utile di 500 000 franchi.

    Essendo nuovamente iscritta a Registro Fondiario come proprietaria degli Immobili, la Suva considera soddisfatte le proprie pretese legali ed economiche. LÂ’indagine penale, nella quale la Suva rimane quale parte civile, prosegue comunque. Occorre sottolineare che la convenzione non va iin nessun modo nterpretata quale ammissione di responsabilitĂ  penale da parte dellÂ’immobiliarista e dellÂ’ex responsabile del Settore immobili della Suva.

    Dal 2006 la Suva può nuovamente disporre liberamente degli Immobili in questione. Anche in considerazione di questo fatto, la Suva giudica quale importante successo il rapido ripristino della situazione quo ante relativamente alle compravendite immobiliari.

Maggiori informazioni ai giornalisti:

Suva, Relations publiques Henri Mathis, responsable RP Suisse romande, Rue de Locarno 3, 1701 Fribourg Tel. 026 350 37 80; fax 026 350 36 23, E-mail: pr@suva.ch/www.suva.ch

Suva, Public Relations Manfred BrĂĽnnler, responsabile PR, Fluhmattstrasse 1, 6002 Lucerna Tel. 041 419 59 03; fax 041 419 60 62, E-mail: pr@suva.ch/www.suva.ch

    * * *

In qualità di azienda autonoma di diritto pubblico, la Suva assicura oltre 100 000 aziende, ossia circa 1,8 milioni di lavoratori e disoccupati, contro le ripercussioni degli infortuni e delle malattie professionali. Le sue prestazioni comprendono la prevenzione, l'assicurazione e la riabilitazione. Dalla Suva i clienti possono attendersi correttezza, cortesia, competenza e orientamento ai risultati. La Suva opera come ente non profit e non gode di alcuna sovvenzione. Nel suo Consiglio d'Amministrazione siedono i rappresentanti delle parti sociali e della Confederazione. Nel 2004 la Suva è stata insignita del premio Esprix per l'eccellente orientamento al cliente e del Premio Innovazione dell'Assicurazione svizzera per il New Case Management e il reinserimento efficace delle persone infortunate.

www.suva.ch

Suva



Plus de communiques: Suva

Ces informations peuvent également vous intéresser: