Suva

SUVA: Il consigliere federale Pascal Couchepin incontra una delegazione del Consiglio dÂ’amministrazione della Suva

      Luzern (ots) - Il consigliere federale Pascal Couchepin ha
incontrato oggi a Berna una delegazione del Consiglio
dÂ’amministrazione della Suva per discutere degli incidenti
verificatisi nella gestione delle transazioni immobiliari
dellÂ’istituto e sullo stato delle inchieste in corso. Durante la
discussione (svoltasi in un clima costruttivo), i responsabili della
Suva, guidati dal presidente del Consiglio dÂ’amministrazione Franz
Steinegger, hanno informato il capo del Dipartimento dellÂ’interno
sulle procedure di controllo di competenza dellÂ’istituto. La
ripartizione delle responsabilità tra Confederazione e Suva sarà
rivista in occasione della revisione della legge sullÂ’assicurazione
contro gli infortuni.

    I dirigenti della Suva hanno annunciato al consigliere federale Couchepin la presentazione, entro metà novembre, di un rapporto intermedio su tutte le trans-azioni immobiliari degli ultimi cinque anni. Per quanto concerne lÂ’organizzazione dellÂ’istituto, è stato convenuto che in occasione della revisione della legge sullÂ’assicurazione contro gli infortuni dovranno essere adottate le misure necessarie ad adeguarne le strutture di direzione.

    Franz Steinegger ed i due vicepresidenti del Consiglio dÂ’amministrazione, Colette Nova e Peter Hasler, hanno ribadito la loro fiducia nella gestione comune dellÂ’istituto da parte dei partner sociali.

    Nella sua qualità di autorità responsabile dellÂ’alta vigilanza sullÂ’istituto, il Consiglio federale ha delegato all'Ufficio federale della sanità pubblica lÂ’incombenza di vegliare allÂ’applicazione delle leggi in vigore. La politica immobiliare è invece di competenza della Suva. A vigilare in questo campo è il Consiglio dÂ’ammini-strazione, che ha appositamente varato un regolamento sugli investimenti.

Informazioni per i giornalisti: Jean-Marc Crevoisier (DFI), tel. 079 763 84 10 Judith Fischer (Suva), tel. 079 773 50 50


*            *            *

    In qualità di azienda autonoma di diritto pubblico, la Suva assicura oltre 100 000 aziende, ossia circa 1,8 milioni di lavoratori e disoccupati, contro le ripercussioni degli infortuni e delle malattie professionali. Le sue prestazioni comprendono la prevenzione, l'assicurazione e la riabilitazione. Dalla Suva i clienti possono attendersi correttezza, cortesia, competenza e orientamento ai risultati. La Suva opera come ente non profit e non gode di alcuna sovvenzione. Nel suo Consiglio d'Amministrazione siedono i rappresentanti delle parti sociali e della Confederazione. Nel 2004 la Suva è stata insignita del premio Esprix per l'eccellente orientamento al cliente e del Premio Innovazione dell'Assicurazione svizzera per il New Case Management e il reinserimento efficace delle persone infortunate.

www.suva.ch

Suva



Plus de communiques: Suva

Ces informations peuvent également vous intéresser: