KPT / CPT

La CPT restituisce 21 milioni di franchi ai propri assicurati

Berna (ots) - Le clienti e i clienti della CPT hanno motivo di rallegrarsi. Ricevono indietro una parte dei premi per le assicurazioni complementari. Già nel 2012 la CPT ha formato un fondo con le eccedenze risultate dall'assicurazione delle spese d'ospedalizzazione, dal quale ora, al momento come unica fra le casse malati, distribuisce 21 milioni di franchi ai propri assicurati.

Durante il 2012 il nuovo finanziamento ospedaliero ha già portato a un alleggerimento previsto delle assicurazioni complementari d'ospedalizzazione. "La CPT restituisce agli assicurati le eccedenze che si sono formate", sottolinea il CEO Christoph Bangerter. Fino ad ora la CPT è l'unica cassa malati, che restituisce direttamente ai pagatori dei premi il denaro accumulato nel fondo delle eccedenze.

Sviluppo dei costi non confermato nelle assicurazioni complementari d'ospedalizzazione

Essendo una cassa malati costituita come società cooperativa, la CPT decise già l'anno scorso di formare un fondo delle eccedenze a favore degli assicurati. In questo modo i clienti della CPT che hanno stipulato un'assicurazione delle spese d'ospedalizzazione beneficiano direttamente delle effettive eccedenze. La CPT la considera una soluzione equa, fino a che lo sviluppo dei costi nel settore delle assicurazioni complementari delle spese d'ospedalizzazione è ancora incerto.

La CPT calcola che nei prossimi anni lo sviluppo delle spese ospedaliere fluttuerà ancora fino a stabilizzarsi a un nuovo livello. Fino ad allora la CPT rimborserà ai clienti le eccedenze straordinarie nell'assicurazione delle spese d'ospedalizzazione tramite il fondo delle eccedenze.

La CPT in breve

Il gruppo CPT è uno dei dieci maggiori assicuratori-malattie in Svizzera. Con le sue marche CPT, Agilia e Publisana offre l'assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie (AOCMS) in applicazione della Legge sull'assicurazione malattie (LAMal) nonché assicurazioni complementari ai sensi della legge federale sul contratto d'assicurazione (LCA). Il volume globale dei premi ammonta approssimativamente a 1,5 miliardi di franchi. La CPT assicura circa 430'000 privati nonché grandi istituzioni pubbliche e associazioni. Con la piattaforma della salute VitaClic e una consistente crescita dell'Assicurazione Online, nel 2012 la CPT ha ampliato ancora una volta il suo ruolo di leader quale assicuratore online. Oltre 217'000 persone assicurate della CPT risolvono le loro questioni assicurative con il sistema online e senza l'impiego di carta. Attualmente la CPT conta un effettivo di oltre 450 collaboratrici e collaboratori a Berna e in agenzie esterne in tutta la Svizzera.

Contatto:

Carmen Iseli, portavoce stampa della CPT
Tel.: +41/58/310'92'14
E-Mail: kommunikation@kpt.ch



Plus de communiques: KPT / CPT

Ces informations peuvent également vous intéresser: