CBM - Christoffel Blindenmission

Whitney Toyloy ambasciatrice della CBM in India

Zürich (ots) - Settimana scorsa, la già Miss Svizzera Whitney Toyloy accompagnata dalla madre Véronique si è recata in visita ai progetti della CBM Missioni cristiane per i ciechi nel mondo in India. Le due donne sono rimaste molto colpite da quanto hanno visto e vissuto. In veste di ambasciatrice della CBM, Whitney Toyloy si impegna in favore dei bambini handicappati che vivono nei paesi in sviluppo. Whitney Toyloy ha preso a cuore la situazione dei bambini ciechi e handicappati. Con la madre Véronique, si è recata in visita ai diversi progetti avviati in India dalla CBM Missioni cristiane per i ciechi nel mondo. «Le storie di questi bambini mi hanno toccata molto. In veste di ambasciatrice della CBM, è mio desiderio impegnarmi per migliorare le loro condizioni di vita.» La CBM Missioni cristiane per i ciechi nel mondo è attiva da oltre un secolo nelle regioni più povere del pianeta portando aiuto e facilitando l'integrazione a 200'000 di questi giovani dimenticati. Nella Unit of Hope della clinica St. John di Bangalore, i bambini disabili vengono visitati, se necessario operati, e seguiti da specialisti anche una volta dimessi. Whitney Toyloy è andata nei quartieri poveri a trovare alcuni giovani pazienti cerebrolesi che, grazie alla fisioterapia, hanno compiuto enormi progressi in termini di autonomia. La già Miss Svizzera e la madre hanno inoltre partecipato a lezioni integrative, in cui bambini handicappati e normabili siedono nella stessa classe e vengono incoraggiati in egual misura. Whitney Toyloy ha incontrato anche Leela, una bambina di nove anni affetta da cataratta e operata in anestesia totale. La nostra ambasciatrice era presente quando la bimba, dopo essersi fatta togliere la medicazione, per la prima volta in vita sua ha potuto vedere con chiarezza quello che la circondava. La CBM Missioni cristiane per i ciechi nel mondo, fondata nel 1908 dal teologo Ernst Christoffel, è un ente umanitario cristiano indipendente attivo nei paesi in sviluppo. Da oltre un secolo, si impegna in favore dei ciechi e degli handicappati nel bisogno - senza distinzione di nazionalità, etnia, sesso o religione. Presente in un centinaio di nazioni, porta avanti oltre novecento progetti di sviluppo. La CBM si adopera per prevenire e curare la cecità e altri handicap, e si occupa della formazione di specialisti locali. La CBM è riconosciuta dalla ZEWO. www.cbmswiss.ch Conto donazioni: CP 80-303030-1 Altre immagini e informazioni al sito: www.cbmswiss.ch ots Originaltext: CBM - Christoffel Blindenmission Internet: www.presseportal.ch Contatto: BM - Christoffel Blindenmission Nicole Lehnherr, Informazione al pubblico Hansjörg Baltensperger, Direttore Seestrasse 160, Postfach 8027 Zürich Tel.: +41/44/275'21'71 Fax: +41/44/275'21'89 E-Mail: medien@cbmswiss.ch

Ces informations peuvent également vous intéresser: