Derendinger AG

Derendinger: A tutta velocità verso il futuro

Vedere fotografia: www.newsaktuell.ch/f/galerie.htx?type=obs

    Dietlikon/ZH (ots) - Kurt Schnyder, dopo quasi 14 anni al timone di Derendinger SA, cede la Direzione dell'Azienda a Sandro Piffaretti, nipote del fondatore J. J. Derendinger. Schnyder si occuperà esclusivamente della Direzione del Gruppo Derendinger.

    Nel 1930 Jean-Jacques Derendinger fondò l'Azienda Derendinger. Il 1o dicembre 1988 venne assunto Kurt Schnyder nella mansione di Responsabile del Servizio Tecnico il quale, dal 1992, si occupò della conduzione dell'attività commerciale. Nel mese di agosto del 1996 gli venne affidata, in collaborazione con Heinz Künzler, la Direzione dell'Azienda. Dal 1996 è stato registrato un aumento nel giro d'affari di oltre il 50%.

    Se si domanda oggi a Schnyder quali siano stati i principali obiettivi nel periodo da lui gestito egli elenca tre punti chiavi: innanzitutto adattare il più possibile la gamma dei prodotti alle esigenze della clientela (vedi Box); secondariamente migliorare le procedure di lavoro grazie a una nuova soluzione IT; il terzo punto è rappresentato dall'espansione all'estero. Tutti e tre gli obiettivi sono stati raggiunti con successo. La nuova soluzione IT si è rivelata addirittura un atto pionieristico: il persistente successo ottenuto grazie alla succursale «D-net», inaugurata nello Cyberspace nel 1996, dimostra che Internet costituisce una solida base per svolgere con successo attività commerciali. Infatti Internet è stato per Derendinger un valido mezzo pubblicitario.

    «D-net» come atto pionieristico

    «D-net» è, di fatto, una succursale virtuale, costantemente aperta di Derendinger, un catalogo elettronico di pezzi di ricambio - con relativa possibilità d'ordinazione - al quale i clienti possono accedere 24 ore su 24 e 365 giorni all'anno. Con «D-net» oggi viene conseguito già quasi il 20% del volume d'affari per quanto riguarda le parti di ricambio nel settore automobilistico.

    Derendinger nel corso del tempo

    - Fino al 1996: Derendinger vende freni, frizioni, parti per    
        servizio ed esegue lavori d'officina.
  
    - Novembre 1996: Nella gamma dei prodotti vengono inserite le
        marmitte che, poco dopo, faranno registrare un enorme successo.
        Viene inaugurato il leggendario «D-net».
    
    - Dal 1998: Elementi per impianti luci, specchietti retrovisori e
        vetri vengono inseriti nella gamma dei prodotti alla quale
        vengono poi anche aggiunte parti di carrozzeria. Oggi
        Derendinger offre il più vasto assortimento per carrozzeria nel
        libero mercato dei pezzi di ricambio.
  
    - 2000: Introduzione di un'ampia gamma di cerchioni in acciaio per
        oltre 400 tipi diversi di ruote.
    
    - 2001: Vengono introdotti beni d'investimento. Con ciò, presso    
        Derendinger si può trovare praticamente tutto, dalle
        attrezzature per garage fino al pezzo di ricambio. Ulteriori    
        informazioni sul sito www.derendinger.ch

    Derendinger ha sempre avuto una propria speciale politica aziendale. In questa Azienda si attribuisce massima importanza ai valori umani. In tutte le sue decisioni che riguardavano la Compagnia, Schnyder ha sempre tenuto questi valori in debita considerazione. «La nostra politica aziendale si basa sulla fiducia. I clienti sono al centro della nostra attenzione. Desidero che essi si rendano quotidianamente conto che per loro noi non siamo soltanto un semplice fornitore ma anche un partner affidabile e di grande competenza. Non siamo noi a determinare il livello di qualità di un prodotto bensì il cliente, sottolinea Schnyder.

    Potenziamento all'estero - Potenziamento nella Direzione aziendale

    Grazie a una strategia di partecipazione e d'acquisizione che promette un grande successo, Derendinger è ora impegnata a creare e consolidare anche all'estero una posizione di prestigio nel settore del commercio dei pezzi di ricambio. In Spagna e Austria sono già state acquisite note ditte. Per Derendinger l'espansione all'estero rappresenta un passo importante e logico in quanto il potenziale negli altri Paesi è enorme e può assicurare all'Azienda una notevole crescita. Questo è il vero motivo del cambio in seno alla Direzione e della conseguente nuova struttura organizzativa di Derendinger SA: questo costante processo d'espansione richiede know-how, energia e tempo. Le Società affiliate si trovano in diversi stadi di sviluppo e devono concentrarsi su un'offerta di prodotti e di servizi basata sul mercato. Vanno individuate, sviluppate e messe a frutto le sinergie per tutto il Gruppo Derendinger. Gli acquisti vanno internazionalizzati - un aspetto che andrà a favore di tutte le Società, anche di quelle situate in Svizzera. L'impegno della Direzione per questi complessi compiti è grandissimo.

    Per fare in modo che l'ulteriore sviluppo dell'Azienda poggi su una base solida e professionale, la Direzione operativa dell'intera Compagnia, con tutte le sue Società affilate, non può più rimanere nelle mani di un'unica persona. Per tale ragione, il Consiglio d'Amministrazione e la Direzione aziendale hanno deciso di nominare il trentatreenne Sandro Piffaretti nuovo Direttore di Derendinger SA. Kurt Schnyder si occuperà anche in futuro della Direzione del Gruppo Derendinger con le relative affiliate.

    Piffaretti nuovo Direttore aziendale

    Nonostante Sandro Piffaretti sia il nipote del fondatore J. J. Derendiger e nutra, sin dall'infanzia, una grande passione per il settore automobilistico, la sua esperienza imprenditoriale l'ha acquisita al di fuori dell'Azienda Derendinger. Dopo gli studi in campo economico, Piffaretti ha lavorato come contabile presso un'importante Società di revisione dei conti e come consulente di diversi Gruppi svizzeri. È stato inoltre assistente del titolare di una ditta operante, a livello mondiale, nel campo della tecnica medica. Piffaretti ha infine potuto mettere in pratica le sue affinità con il settore automobilistico presso una rinomata Azienda di produzione di macchine destinate all'industria delle auto in occasione di un suo soggiorno negli Stati Uniti, precisamente nella metropoli automobilistica di Detroit. In Inghilterra, a Cranfield, Piffaretti ha conseguito il MBA (Master of Business Administration).

    Nel 2000 Piffaretti è entrato a far parte del Business-Development presso Derendinger SA partecipando in prima persona all'acquisizione di Testag (CH) e Autopart (A). Dal 1o luglio 2002 Piffaretti ha assunto la Direzione di Derendinger SA. «Per me rappresenta una grande e affascinante sfida poter dirigere un'Azienda con 650 collaboratori, 28 succursali e ca. 150'000 diversi articoli destinati a oltre 20'000 clienti. Sostanzialmente intendo continuare a condurre l'Azienda come è stato fatto finora. È naturale che il mio lavoro non rispecchierà in tutto e per tutto quello del mio predecessore, ma una cosa è garantita: i clienti possono essere certi che anche in futuro noi saremo per loro sempre un partner affidabile e il miglior fornitore di pezzi di ricambio» così Piffaretti. Alla domanda se egli ritenga tuttora rilevanti i vecchi valori quali il rispetto e la stima anche nei confronti dei suoi collaboratori, Piffaretti risponde senza esitare: «Non vi è alcun motivo per mettere in dubbio questi profondi valori.» E aggiunge: «Se i clienti e i collaboratori sono soddisfatti, lo siamo anche noi.»

    Con Derendinger una volta al giorno intorno al mondo Derendinger può essere fiera del suo polo logistico: 28 succursali, 7 magazzini regionali e 210 veicoli garantiscono che il 96% di tutte le ordinazioni venga consegnato ai clienti entro sole due ore, e ciò in qualsiasi località della Svizzera. Un dato impressionante: i chilometri percorsi quotidianamente dalla flotta Derendinger corrispondono a un giro intorno al mondo!

ots Originaltext: Derendinger AG
ops Originalpicture: www.newsaktuell.ch/f/galerie.htx?type=obs
Internet: www.newsaktuell.ch

Contatto:
Derendinger SA
Industriestrasse 8
CH-8305 Dietlikon
Tel.         +41/1/805'21'11
Tel          +41/1/805'23'23
mailto:    info@derendinger.ch
Internet: www.derendinger.ch

Sig. Robert Mazenauer
Responsabile Marketing Derendinger SA
Tel. +41/1/805'24'08



Plus de communiques: Derendinger AG

Ces informations peuvent également vous intéresser: