SYNA

Assemblea dei delegati del SYNA, Olten, sabato 23 novembre 2002: Si all'organizzazione confederale Travail.Suisse

    Olten (ots) - Il SYNA, che con i suoi 70'000 soci rappresenta il terzo sindacato svizzero in ordine di grandezza, ha formalmente aderito all'organizzazione sindacale confederale Travail.Suisse. Con questa decisione, il SYNA ha agito nella consapevolezza della sua significativa importanza di socio fondatore. L'assemblea dei delegati riunita ad Olten ha rimarcato che con la costituzione di Travail.Suisse, le federazioni sindacali aderenti avranno a Berna un ufficio politico ben strutturato. La decisione del SYNA spiana quindi la strada per l'atto costitutivo della nuova organizzazione confederale, fissato per il 14 dicembre prossimo.

    Con il sostegno della nuova organizzazione confederale dovrebbe essere possibile far avanzare soluzioni in grado di raccogliere un vasto consenso. "A lungo andare, un sindacato che guarda al futuro - ha sottolineato Max Haas - non può essere identificato nell'opinione pubblica unicamente come elemento di disturbo della quiete pubblica e oppositore della nazione se vuole essere preso in seria considerazione. Poiché al riguardo il dissenso è manifesto anche da parte dei lavoratori stessi. "Molto di più - ha aggiunto Haas - è nostra responsabilità formulare rivendicazioni ed esigenze espresse dal mondo del lavoro in forma di proposte risolutive costruttive". In ogni caso, sarà importante che le proposte formulate in iniziative politiche siano ben comprese in Parlamento e tra la popolazione, ha rimarcato il Presidente del SYNA Max Haas davanti ai 140 delegati.

    Inoltre, ha costatato Haas, i sindacati hanno assolutamente bisogno, visto lo sviluppo economico e politico che caratterizza le situazioni attuali, di un largo sostegno politico. Travaiul.Suisse garantirà un qualificato supporto politico, agirà sindacalmente secondo i valori dell'etica sociale cristiana ed eserciterà un costante lobbysmo a livello parlamentare per difendere gli interessi dei lavoratori e delle lavoratrici.

    L'atto costitutivo della nuova organizzazione è fissato per il 14 dicembre prossimo. Travail.Suisse sarà fondata dalla Confederazione delle associazioni svizzere degli impiegati (VSA) e dalla Federazione Svizzera dei Sindacati Cristiani (FSSC). Sul piano operativo avvierà le proprie attività il 1° gennaio 2003. In qualità di Presidente è stato designato Hugo Fasel, Consigliere nazionale friburghese del Partito Cristiano Sociale.

ots Originaltext: SYNA
Internet: www.newsaktuell.ch

Contatto:
Mediendienste
Zentralsekretariat
Josefstrasse 59
8031 Zürich

Dr. Max Haas, Präsident
Tel. +41/1/279'71'27
Mobile: +41/79/646'90'62
mailto: max.haas@syna.ch



Plus de communiques: SYNA

Ces informations peuvent également vous intéresser: