comparis.ch AG

comparis.ch sul numero di contratti stipulati per l'assicurazione auto - Assicurazioni auto: mercato in movimento

Zürich (ots) - L'anno scorso è stato il 9,2 per cento dei proprietari di auto a stipulare una nuova assicura-zione. A tale decisione è arrivato un numero di conducenti di auto significativamente più alto in confronto all'anno precedente. Colpisce il fatto che questo valore sia nettamente più alto nella Svizzera tedesca che in quella francese. Questo è quanto mostrano i risultati di un sondaggio rappresentativo del servizio di confronto internet comparis.ch.

Nel 2011 è stato un numero significativamente più alto di conducenti auto a stipulare una nuova assicurazione rispetto all'anno precedente. Così il movimento nel mercato è aumentato. Questi sono i risultati di un sondaggio rappresentativo del servizio di confronto internet comparis.ch. A tale scopo, nel mese di dicembre 2011, l'istituto di ricerche di mercato GfK Svizzera ha intervistato 4000 persone di tutta la nazione. Nel 2011 il 9,2 per cento dei proprietari di auto intervistati ha stipulato una nuova assicurazione, mentre un anno fa era stato solo il 6,4 per cento. In questo modo il numero delle stipule è aumentato di circa il 45 per cento. Un possibile motivo dell'aumento può essere ricondotto al fatto che, secondo le associazioni di categoria, lo scorso anno sono state vendute molte più auto nuove e di seconda mano in confronto a quello precedente. «Chi acquista un'auto ha l'occasione al contempo di cambiare anche l'assicurazione», spiega Jonas Grossniklaus di comparis.ch. Evidentemente gli assicurati sfruttano sempre di più tale possibilità. «L'anno scorso il mercato si è messo in movimento. Questo e il prossimo anno mostreranno se la tendenza continuerà», afferma Grossniklaus.

Minor numero di stipule nella Svizzera francese

La quota di conducenti auto che ha stipulato una nuova assicurazione non è stata tuttavia elevata nella stessa misura in tutte le regioni del paese. Nella Svizzera tedesca ha cambiato il 10,1 per cento dei proprietari di auto. Si tratta di un numero di contratti significativamente superiore a quello della Svizzera francese, pari al 6,6 per cento. Tra la Svizzera di lingua italiana e le altre regioni del paese non sono state identificate differenze rilevanti nella stipula di nuovi contratti.

Contatto:

Jonas Grossniklaus
Ufficio stampa
Telefono: 044 360 34 00
E-mail: media@comparis.ch
http://it.comparis.ch/auto



Plus de communiques: comparis.ch AG

Ces informations peuvent également vous intéresser: