comparis.ch AG

comparis.ch sulle tariffe di roaming nell'UE - Roaming: margine di risparmio superiore ai 200 milioni

Telefonare all'estero con il cellulare è costoso. Oggi il Parlamento europeo discute sulla possibilità di fissare un tetto massimo per le tariffe di roaming all'interno dell'UE. Stando ai calcoli del servizio di confronto Internet comparis.ch, se la stessa normativa fosse introdotta anche nel nostro paese, i clienti svizzeri potrebbero risparmiare più di 200 milioni di franchi all'anno sulle tariffe di roaming.

    Zurigo (ots) - Quanto può costare telefonare con il proprio cellulare quando si è all'estero? I consumatori dell'UE durante un soggiorno in un altro paese membro non devono più pagare un multiplo di quello che pagano le persone che abitano in questo paese. Oggi il Parlamento europeo discute sul compromesso di un tetto massimo di 0,49 euro al minuto se si telefona in un altro paese dell'UE e di 0,24 euro se si ricevono chiamate in questo paese (tariffe senza imposta sul valore aggiunto). Non è ancora noto quando entrerà in vigore questa normativa.

    Al momento la discussione su di un tetto massimo per le tariffe di roaming all'interno dell'Unione europea non ha ripercussioni per i consumatori svizzeri. È tuttavia possibile che gli operatori esteri eserciteranno maggiori pressioni affinché sia possibile ottenere tariffe più convenienti anche in Svizzera. In cambio anche gli operatori svizzeri potranno chiedere condizioni più favorevoli all'estero. Non è tuttavia noto se e quando gli operatori svizzeri accorderanno queste riduzioni di prezzo anche ai loro clienti e dunque telefonare all'estero diventerà più conveniente. Oggi, a seconda dell'operatore, del servizio di rete mobile e del paese, si pagano tra 0,35 fino a un massimo di 3,75 franchi al minuto per chiamata dai paesi dell'UE verso la Svizzera. La maggior parte dei clienti svizzeri paga al momento tra 1,50 e 2 franchi al minuto.

    Affari d'oro con il roaming Stando a un calcolo approssimativo effettuato da Ralf Beyeler, esperto di telecomunicazioni del servizio di confronto Internet comparis.ch, i tre principali operatori svizzeri di telefonia mobile Swisscom, Sunrise e Orange realizzano grazie al roaming un fatturato annuo di circa 1,2 miliardi di franchi. Un franco del fatturato degli operatori di telefonia mobile su sei è dunque originato dal roaming.

    comparis.ch ha calcolato il margine di risparmio per gli svizzeri se la normativa dell'UE dovesse entrare in vigore anche nel nostro paese: 215 milioni di franchi all'anno in totale. Stando all'esperto di telecomunicazioni Ralf Beyeler, di questi circa 115 milioni di franchi spetterebbero ai clienti di Swisscom, mentre ai clienti di Sunrise e Orange andrebbero a ciascuno 50 milioni circa.

Ulteriori informazioni: Ralf Beyeler Esperto di telecomunicazioni Telefono: 044 360 52 62 E-mail: ralf.beyeler@comparis.ch Internet: www.comparis.ch



Plus de communiques: comparis.ch AG

Ces informations peuvent également vous intéresser: