comparis.ch AG

comparis.ch sulla nuova opzione roaming di Swisscom - Meno caro ma non a basso costo

      Zurigo (ots) - Swisscom reagisce alla critiche riguardo l'ammontare
eccessivo delle tariffe roaming della telefonia mobile e introduce,
a partire dal primo luglio 2006, un nuovo prodotto. Analisi del
servizio di confronto internet comparis.ch giungono alla conclusione
che con "Euro Passport" le chiamate con il proprio cellulare
dall'Europa verso la Svizzera diventeranno di circa un terzo più
convenienti. In ogni caso l'opzione è valida solo per i clienti con
un abbonamento. Chi desidera approfittare della nuova opzione deve
prendere l'iniziativa e annunciarsi.

    Zurigo, 1. giugno 2006 - "Euro Passport" è il nome dell'opzione gratuita roaming per gli abbonati di Swisscom. Chi sceglie questa opzione approfitta di tariffe più convenienti per le chiamate in Europa con il proprio telefono cellulare. Per chiamate all'interno dell'Europa i clienti con "Euro Passport" pagheranno franchi 1.60 per il primo minuto. I successivi minuti costeranno 60 centesimi. Gli SMS costeranno in tutto il mondo la tariffa unica di 40 centesimi. L'opzione è ottenibile solo per i clienti con un abbonamento Swisscom. I clienti con carta prepagata (Natel easy, M-Budget Mobile) continueranno a pagare tariffe decisamente più alte.

    Il servizio di confronto internet comparis.ch ha analizzato la nuova opzione roaming di Swisscom in maniera critica. Ralf Beyeler, esperto telecom di comparis.ch, valuta in modo positivo il nuovo prodotto: "È un'offerta vantaggiosa per le persone che desiderano telefonare all'estero con tariffe più basse." L'offerta vale la pena per quasi tutti gli abbonati Swisscom.

    Come mai l'offerta non è stata estesa a tutti i clienti? Le tariffe roaming europee per i clienti Swisscom, contrariamente a quanto avviene per i clienti con carte prepagate, sono già le più convenienti, anche senza "Euro Passport". Ciò è quanto emerso dalle analisi di comparis.ch. 1) Il paniere analizzato da Comparis, contenente chiamate dalle maggiori mete europee di vacanza (Spagna, Italia, Portogallo, Grecia, Francia, Irlanda e Germania) costa con l'opzione, al posto di franchi 57.60, solo franchi 37.10, vale a dire il 36% in meno.

    Consigli di Beyeler per i fanatici degli SMS: a seconda del paese può essere più conveniente spedire SMS con il vecchio modello tariffario. Il vecchio modello non utilizza infatti una tariffa unica per gli SMS. Conviene dunque impostare in modo manuale la compagnia estera più conveniente. A chi spedisce molti SMS o telefona spesso ma le chiamate hanno una durata molto ridotta, conviene mantenere il vecchio modello tariffale. Ciò poiché le chiamate più brevi di un minuto verso la Svizzera e quelle inferiori al minuto e mezzo all'interno di un paese europeo sono, con "Euro Passport", da 10 fino a 50 centesimi più care.

1) Cfr. Comunicato stampa di comparis.ch del 17 maggio 2006 "Conveniente in Svizzera, caro all'estero": http://www.comparis.ch/comparis/press/communique.aspx?ID=PR_Comm_Communique_060517

    "La nuova offerta di Swisscom va nella giusta direzione, cioè verso tariffe roaming inferiori", secondo l'esperto Telecom Beyeler. Il potenziale di diminuzione non sarebbe però ancora stato sfruttato a pieno. Delle tariffe più convenienti sarebbero possibili. Dopo che Swisscom ha rivisto le sue tariffe roaming verso il basso, anche le altre compagnie di telefonia mobile dovranno ricalcolare i loro prezzi.

    "Non è comprensibile come mai Swisscom non applichi direttamente le nuove tariffe a tutti gli abbonati", critica Beyeler. Chi desidera approfittare delle nuove tariffe deve prendere l'iniziativa e annunciarsi tramite SMS.

Ulteriori informazioni: Ralf Beyeler Capo settore Telecom Telefono 044 360 52 77 Cellulare 079 467 07 81 E-Mail: ralf.beyeler@comparis.ch Internet: www.comparis.ch



Plus de communiques: comparis.ch AG

Ces informations peuvent également vous intéresser: