comparis.ch AG

comparis.ch sulle modifiche dei premi delle assicurazioni auto

    Zurigo (ots) - Assicurazioni auto: al via la concorrenza

    C'è movimento sul mercato delle assicurazioni auto. Analisi del servizio di confronto internet comparis.ch mostrano tra l'altro come l'assicurazione Coop abbia diminuito i premi fino al 30%. Motivo di queste riduzioni è l'accresciuta concorrenza tra le compagnie. Con la divisibilità del premio, introdotta all'inizio di quest'anno, il potenziale di nuovi clienti è aumentato sensibilmente.

    22 maggio 2006 - Chi necessita di un'assicurazione per un'automobile nuova approfitta di premi sempre più convenienti. La settimana scorsa Winterthur ha abbassato i premi per i nuovi clienti in media del 3%. I premi per i nuovi clienti di Coop sono diminuiti in maniera massiccia: i premi dell'assicurazione casco parziale sono scesi in media del 30%, mentre quelli del casco totale del 20%. Le modifiche dei premi effettuate da Coop vanno però a scapito delle prestazioni. La copertura dei danni di parcheggio, degli effetti personali, nonché il risarcimento in caso di morte, sono stati rivisti a ribasso. Coop ha così deciso di adeguare le sue prestazioni, fin'ora sopra la media, agli standard del mercato. I clienti non erano probabilmente pronti a pagare di più per le prestazioni supplementari.

    Da quanto risulta al servizio di confronto internet comparis.ch, correzioni a ribasso sarebbero in discussione anche all'interno di altre compagnie assicurative. Nel caso di alcuni profili assicurativi esiste ancora un margine di riduzione.

    comparis.ch osserva regolarmente lo sviluppo dei premi dell'assicurazione auto. Alla base delle sue analisi ci sono 1000 profili assicurativi scelti a caso tra i confronti di comparis.ch, che vengono periodicamente ricalcolati. L'osservazione del mercato si basa sui premi di 7 compagnie assicurative (Basilese, Coop, TCS, Vodese, Winterthur, Zurigo, Züritel); compagnie che dispongono di un calcolatore di premio online.

Lotta per i nuovi clienti

    Una delle cause dell'accresciuta concorrenza tra le diverse compagnie d'assicurazione auto è l'introduzione della divisibilità del premio, avvenuta all'inizio del 2006. Grazie alla modifica della Legge sul contratto d'assicurazione (LCA) è ora possibile, in caso d'acquisto di un'automobile nuova o d'occasione, cambiare la propria assicurazione auto. Il premio già versato per l'assicurazione della vecchia auto viene restituito proporzionalmente.

    Per le assicurazioni la divisibilità del premio significa la moltiplicazione del potenziale di nuovi clienti durante l'anno: il cambiamento è ora possibile anche in caso di nuovo acquisto. In Svizzera vengono vendute annualmente circa un milione di auto nuove e d'occasione - ogni acquirente di queste automobili è un potenziale nuovo cliente per le assicurazioni. L'anno scorso il potenziale dei nuovi clienti nell'arco dell'anno era solo di circa 100'000 unità. La maggior parte di queste erano persone che immatricolavano per la prima volta un veicolo. In caso d'acquisto di una nuova auto il cambiamento d'assicurazione aveva poco senso, in quanto l'assicurato veniva penalizzato. Perdeva infatti il premio già versato alla compagnia.

    Della guerra dei prezzi tra le compagnie approfittano in primo luogo i nuovi clienti. Non è ancora chiaro se le compagnie assicurative diminuiranno i premi anche ai vecchi clienti, per impedire che questi si rivolgano a un'altra compagnia assicurativa.

    Martin Scherrer, esperto di assicurazioni di comparis.ch è del parere che "le diminuzioni dei premi siano solo all'inizio ". "L'introduzione della divisibilità del premio mostra i suoi effetti. La lotta per acquisire nuovi clienti è diventata più serrata. La pressione sui premi sale."

Chi confronta viaggia in maniera più conveniente

    I premi dell'assicurazione auto vengono calcolati individualmente e dipendono da diversi fattori, ad esempio l'età, la pratica di guida, la nazionalità e il tipo di veicolo. A seconda del profilo di automobilista, l'assicurazione più conveniente è differente. Un confronto individuale con www.comparis.ch mostra quanto si possa risparmiare cambiando assicurazione.

Ulteriori informazioni:

Martin Scherrer Capo settore banche e assicurazioni Telefono: 044 360 52 62 E-Mail: media@comparis.ch Internet: www.comparis.ch



Plus de communiques: comparis.ch AG

Ces informations peuvent également vous intéresser: