comparis.ch AG

comparis: Gli utenti della telefonia mobile pagano 1,7 miliardi di troppo - comparis.ch sul potenziale di risparmio nel settore della telefonia mobile

Come in passato, anche oggi solo un utente di cellulare su dieci telefona con la compagnia e il prodotto per lui finanziariamente più vantaggiosi.  A questa conclusione si è giunti grazie ad un'analisi del servizio internet di confronto comparis.ch. Le consumatrici ed i consumatori pagano annualmente circa 1,7 miliardi di franchi di troppo per la telefonia mobile. Rispetto all'ultima analisi di comparis.ch, effettuata 18 mesi fa, il potenziale di risparmio è addirittura aumentato di 400 milioni di franchi. Pochi consumatori approfittano dunque dell'entrata sul mercato di nuovi prodotti e di compagnie telefoniche a basso costo.

    Zurigo (ots) - Poco prima della fine dell'anno le compagnie di telefonia mobile si sono date ancora battaglia sui prezzi. Più aumenta il numero di prodotti presenti sul mercato della telefonia mobile, più diventa difficile per i consumatori districarsi e scoprire l'offerta adeguata. Solo un utente di cellulare su dieci ha fatto la scelta giusta. Questo è quanto evidenzia un'analisi del servizio di confronto internet comparis.ch. Lo studio si basa su un'inchiesta effettuata a fine anno tra gli utenti di comparis.ch. Le 8425 persone che hanno partecipato all'inchiesta sono state intervistate sulle loro abitudini, i prezzi e i costi generati dalla telefonia mobile, ma anche sulla qualità delle compagnie telefoniche. Sulla base di questi dati, comparis.ch ha calcolato l'ammontare della differenza tra i costi sostenuti e l'offerta individuale più vantaggiosa presente sul mercato.

    Crescita del potenziale di risparmio

    Gli utenti di telefonia mobile gettano il loro denaro dalla
finestra! Se scegliessero l'offerta per loro più conveniente,
risparmierebbero annualmente, secondo l'inchiesta di comparis.ch, 1,7
miliardi di franchi. Nell'ultima di queste analisi, svolta nel giugno
2004, il potenziale di risparmio ammontava a 1,3 miliardi di franchi.
Come mai, nonostante l'arrivo su mercato di nuove e più convenienti
offerte, il potenziale di risparmio non ancora sfruttato è aumentato?
Sebbene negli ultimi tempi siano stati lanciati prodotti
tendenzialmente più convenienti, molti clienti telefonano ancora con
il vecchio caro abbonamento. "La differenza tra questi abbonamenti e
i nuovi abbonamenti economici è aumentata - il divario tra i costi
aumenta sempre di più", spiega Ralf Beyeler, esperto Telecom di
comparis.ch.
                                              
Clienti della    Potenziale di risparmio        Potenziale di risparmio
Compagnia          (in Mio. CHF)                        (in Mio. CHF)
                         scegliendo un prodotto         scegliendo un prodotto
                         di una compagnia                  piu conveniente
                         concorrente più                    della stessa compagnia
                         conveniente (1)                    telefonica
                                                      
Swisscom            1170 (giugno 2004: 1000)      670 (giugno 2004: 300)
Sunrise              300 (90)                                170 (70)
Orange                215 (175)                              125 (100)
Totale              1685 (1265)                            965 (470)

(1) Nel caso non ci fosse un concorrente più conveniente, viene preso in considerazione il cambiamento interno verso l'abbonamento più vantaggioso della stessa compagnia. Nella valutazione dei prodotti concorrenti vengono prese in considerazione anche le offerte M-Budget Mobile, Coop Mobile, Tele 2 e Cablecom.

Stato: 2.1.2006

    I clienti di Swisscom sono quelli che potrebbero risparmiare maggiormente. Il risparmio che otterrebbero passando dall'attuale prodotto Swisscom ad uno della concorrenza ammonterebbe a 1,2 miliardi di franchi, quasi 200 milioni in più rispetto al giugno 2004. Per i clienti Sunrise il potenziale di risparmio è sensibilmente cresciuto, se confrontato con quello calcolato nel giugno 2004 - da 90 milioni a 300 milioni di franchi. Anche nel caso di Orange il potenziale di risparmio è aumentato: dai 175 milioni agli attuali 215 milioni. Nel caso delle compagnie a basso costo M-Budget Mobile, Coop Mobile e Yallo il potenziale di risparmio è molto basso.

    Risparmiare senza cambiare compagnia

    Anche senza cambiare compagnia telefonica il potenziale di risparmio ammonta comunque ancora a quasi un miliardo di franchi. Per i clienti Swisscom il risparmio potenziale è raddoppiato, se confrontato a quello del giugno 2004: da 300 milioni di franchi a 670 milioni di franchi. Ciò mostra come siano pochi i clienti Swisscom che approfittino attivamente delle nuove offerte vantaggiose di Swisscom. Telefonano ancora con tariffe in parte decisamente eccessive. Ciò vale anche per Sunrise: il potenziale di risparmio è passato da 70 a 170 milioni di franchi. Con Orange il potenziale è passato da 25 milioni a 125 milioni di franchi.

    "Finché gli utenti di cellulare continueranno a telefonare con il prodotto vecchio e caro, il potenziale di risparmio (non sfruttato) della telefonia mobile continuerà ad aumentare", prevede Beyeler. Il suo consiglio: "Spesso la propria compagnia telefonica offre prodotti di un terzo più convenienti, che sono praticamente identici a quello che il cliente utilizza attualmente." Cambiare il piano tariffario rimanendo nella stessa compagnia telefonica è di regola possibile subito. Chi non potesse modificare la sua relazione può farlo con la stipulazione di un nuovo contratto o in caso di prolungamento (non si dovrebbe aspettare più di sei mesi).  

    Chi telefona con M-Budget Mobile ha scelto, nell' 99 percento dei casi, l'offerta più conveniente. Per un ottavo dei clienti Orange-Optima, l'abbonamento rappresenta l'offerta più conveniente. Anche se questo abbonamento (Orange Optima) non è quello più conveniente sul mercato, si pagano nella maggior parte dei casi solo pochi franchi in più al mese, rispetto all'offerta più conveniente. Ma decisamente troppo caro è per esempio il prodotto di Swisscom Natel Budget. Se i clienti di Natel Budget scegliessero l'offerta più conveniente, potrebbero risparmiare il 60% dei costi. I clienti di Sunrise Value o Orange Economy potrebbero risparmiare la metà dei costi scegliendo l'offerta più conveniente. La metà dei clienti Natel Swiss liberty risparmierebbe scegliendo un'altra offerta di Swisscom.        Le raccomandazioni sono diminuite

    Il 74% dei clienti raccomanderebbe Swisscom. Nel 2004 era l'87%. La quota di raccomandazioni di Sunrise è scesa dal 73 al 62%, mentre quella di Orange è passata dal 72 al 71%. Le migliori valutazioni si registrano con M-Budget Mobile, Yallo e Coop Mobile: 91, 85 rispettivamente 83% di raccomandazioni.

ots Orginaltext: comparis.ch Internet: www.presseportal.ch

Contatto: Ralf Beyeler Capo settore Telecom Tel.: +41/79/467'07'81 E-Mail: ralf.beyeler@comparis.ch Internet: www.comparis.ch



Plus de communiques: comparis.ch AG

Ces informations peuvent également vous intéresser: