comparis.ch AG

Barometro Ipoteche di comparis.ch: terzo trimestre 2005 - Scadenze sempre più lunghe

Il Barometro Ipoteche di comparis.ch (cfr. grafico) mostra trimestralmente, quali scadenze e quali tipi di ipoteche richiedono gli interessati. Anche nel terzo semestre 2005 le ipoteche a tasso fisso hanno destato il maggior interesse degli interessati a nuove ipoteche: come nel trimestre precedente il 92% delle richieste alla Borsa Ipoteche ...

    - Indicazioni: vedere grafico su http://www.presseportal.ch -

Le ipoteche a tasso fisso di lunga durata sono la forma preferita tra richiedenti di offerte. Lo mette in evidenza il Barometro Ipoteche del servizio di confronto internet comparis.ch. La richiesta di ipoteca a tasso fisso con scadenza a 10 anni non è mai stata cos" alta come durante il terzo trimestre 2005. La scadenza media delle ipoteche a tasso fisso  si situa al livello record di sei anni e mezzo.

    Zurigo (ots) - Anche nel terzo semestre 2005 le ipoteche a tasso fisso hanno destato il maggior interesse degli interessati a nuove ipoteche: come nel trimestre precedente il 92% delle richieste alla Borsa Ipoteche riguardava questa forma di finanziamento della proprietà immobiliare. Un cambiamento è visibile soprattutto nelle scadenze: quelle decennali sono sempre più richieste. Le ipoteche variabili e le altre forme d'ipoteca rimangono poco richieste.

    Il Barometro Ipoteche di comparis.ch (cfr. grafico: http://www.presseportal.ch ) mostra trimestralmente, quali scadenze e quali tipi di ipoteche richiedono gli interessati.

    Approfittare dei bassi tassi per un lungo periodo

    Comparis.ch osserva il rafforzamento della tendenza ad accendere ipoteche a lungo termine per poter approfittare dei tassi bassi.  Ciò si esprime con uno spostamento dell'interesse dalle ipoteche a tasso fisso con scadenza a 5 anni a quelle con scadenza a 10 anni: le scadenze decennali vengono richieste quasi come quelle quinquennali. In settembre, per esempio, la richiesta di ipoteche con scadenza a 10 anni si attestava a un terzo, mentre l'anno scorso rappresentava un decimo del totale. Ciò non sorprende, poiché il livello dei tassi delle ipoteche fisse a 10 anni è particolarmente basso, pari al livello dei tassi delle ipoteche a 5 anni dell'anno scorso. La differenza di tasso tra le ipoteche a tasso fisso con scadenza a 5 anni e quelle con scadenza a 10 era ancora, durante il terzo trimestre, pari allo 0.59%.

    Questo trasferimento si ripercuote sul livello medio di scadenza delle ipoteche: durante il terzo trimestre era pari a 6,4 anni (secondo trimestre: 5,8 anni). Un anno fa la durata media era di circa 5 anni. Gli istituti di credito hanno già reagito alla crescente richiesta di ipoteche con scadenze più lunghe. Sempre più banche e assicurazioni offrono ipoteche a tasso fisso decennali. Da poco certi istituti offrono anche ipoteche con scadenza fino a 15 anni.  

    I dati provengono dalla Borsa Ipoteche di comparis.ch

    Per allestire il barometro Ipoteche vengono analizzati i dati riguardanti le domande d'offerta pervenute alla Borsa Ipoteche di comparis.ch. Grazie a questo strumento gli interessati possono inoltrare la loro richiesta di finanziamento anonimamente e ricevere online le offerte di banche ed assicurazioni. La Borsa Ipoteche di comparis.ch è uno strumento ideale per chi è alla ricerca di un'ipoteca allestita su misura. Tutto ciò in modo semplice e senza inutili perdite di tempo.

ots Originaltext: commparis.ch
Internet: www.presseportal.ch

Informazioni:
Martin Scherrer
Capo Settore banche e assicurazioni
Tel.: +41/44/360'52'62
E-Mail: info@comparis.ch
Internet: www.comparis.ch



Plus de communiques: comparis.ch AG

Ces informations peuvent également vous intéresser: