Swiss Engineering STV

Ingegneri e architetti altamente insoddisfatti della propria situazione salariale e maggiore disponibilità a passare ad altri settori o campi di attività

Zurigo (ots) - L'attuale studio sui salari di Swiss Engineering documenta come molti professionisti che hanno conseguito una formazione in ingegneria o architettura stiano pensando, per motivi salariati, di lavorare in altri campi professionali.

In Svizzera ingegneri e architetti guadagnano in media 117'000 franchi lordi all'anno. Il salario annuo (mediano) è rimasto praticamente invariato negli ultimi sei anni. Lo dimostra il nuovo sondaggio sui salari condotto dall'associazione di categoria Swiss Engineering, al quale hanno partecipato oltre 3'300 professionisti di ogni età.

Un quarto degli ingegneri e degli architetti intervistati guadagna meno di 92'000 franchi all'anno, mentre il 25% degli architetti e degli ingegneri meglio retribuiti percepisce più di 140'000 franchi all'anno. Le differenze sono riconducibili in primo luogo alle diverse posizioni e funzioni occupate, ma anche all'indirizzo di studio e al ramo di attività. Inoltre, come già emerso in passato, le grandi imprese corrispondono tendenzialmente salari più alti.

Un quarto degli intervistati si è detto insoddisfatto del proprio salario attuale. Per questo non meraviglia il fatto che un terzo dei partecipanti al sondaggio - addirittura quasi la metà nella fascia di età oltre i 55 anni - affermi di non occupare più una funzione di ingegnere o architetto di stampo classico. Secondo le indicazioni dei diretti interessati, questo sviluppo professionale è da ricondurre essenzialmente a motivi salariali, ma anche alla possibilità di fare carriera e alle mansioni offerte in altri campi professionali. Il quadro va a completarsi se si considera che il 25% delle persone che occupano una funzione di ingegnere o architetto sta pensando di cambiare ramo professionale, passando ad esempio al settore finanziario o della consulenza. Come motivo principale anche in questo caso viene addotto il salario. Vista la penuria di personale qualificato nel settore MINT, questo è un risultato che deve far riflettere.

Buone prospettive di ingresso nel mondo del lavoro

Date le circostanze, per i neolaureati è relativamente facile trovare un posto di lavoro. Oltre la metà degli intervistati a inizio carriera ha dichiarato di aver trovato il loro posto di lavoro al più tardi due mesi dopo la fine degli studi e attualmente guadagna in media poco meno di 82'000 franchi all'anno.

Maggiori informazioni sulla situazione salariale degli ingegneri e degli architetti sono reperibili nella brochure sui salari 2016/2017, in vendita a CHF 120.00 (spese postali escluse). Ordinazioni online su: www.swissengineering.ch

I rappresentanti dei media possono richiedere degli esemplari gratuiti della brochure sui salari 2016/2017 e un account di prova per il tool salariale online al recapito telefonico 044 268 37 11 o tramite e-mail all'indirizzo info@swissengineering.ch.

Contatto:

Stefan Arquint, Segretario generale
stefan.arquint@swissengineering.ch, tel. 044 268 37 11



Plus de communiques: Swiss Engineering STV

Ces informations peuvent également vous intéresser: