Swiss Engineering STV

L'inchiesta sui salari: ingegneri e architetti 2015/2016
Mancanza degli strumenti per il trasferimento delle conoscenze

Zürich (ots) - L'inchiesta sui salari realizzata quest'anno da Swiss Engineering mostra che la collaborazione fra nuove e vecchie generazioni di ingegneri e architetti funziona bene. Tuttavia esiste margine di miglioramento nell'utilizzo mirato del know how dei collaboratori più anziani. Il salario medio è di 113 600 franchi all'anno (+ 0,5 %) rispetto allo scorso anno.

Il mix di giovani e anziani aumenta le prestazioni del team. Su questo concordano gli ingegneri e architetti, che hanno partecipato al sondaggio di Swiss Engineering di quest'anno sui salari. I collaboratori più anziani sono altamente apprezzati per la loro esperienza. Tutte le fasce d'età accolgono con favore i programmi interni alle aziende per trasferire il know how ai collaboratori più giovani. Tuttavia i programmi di questo genere sono rari, solo un intervistato su dieci ne conferma l'esistenza nella sua azienda. Offerte di formazione continua speciali, percorsi di carriera e funzioni per i collaboratori più anziani non sono comuni anche se la maggioranza degli intervistati li ritiene utili.

È emerso un generale scetticismo nei confronti delle misure che intervengono direttamente nel mercato del lavoro. Anche su questo punto emergono delle differenze fra le generazioni. Se quasi la metà delle persone sopra i 54 anni sono favorevoli a una protezione contro il licenziamento per il collaboratori più anziani, la quota scende a un terzo tra le persone sotto i 45 anni. Le opinioni si dividono anche per quanto riguarda i salari.

Circa la metà degli intervistati pensano che i colleghi più giovani abbiano spesso un'idea errata dello stipendio a cui aspirare. Circa il 20% ritiene invece che i colleghi più anziani non offrano più lo stesso livello di prestazioni e per questo non abbiano diritto a salari più elevati rispetto ai giovani.

Aumento di salario considerevole fra i 30 e i 50 anni

In media architetti e ingegneri guadagnano oggi 113 600 franchi l'anno. Anche se vi sono differenze considerevoli in base alla grandezza dell'azienda, al ruolo e all'età. In generale rimane valido il principio secondo cui il salario aumenta con l'età. Gli incrementi più notevoli si registrano fra i 30 e i 50 anni, dopodiché il salario cresce in modo ridotto. I neolaureati partono da salario iniziale di 81 400 franchi.

Per informazioni approfondite sulla situazione retributiva nelle professioni di ingegnere e architetto è possibile ordinare l'opuscolo sui salari 2015/2016, distribuito da Swiss Engineering su: www.swissengineering.ch, al prezzo di CHF 95.- più spese di spedizione.

Contatto:

Stefan Arquint, Segretario generale
stefan.arquint@swissengineering.ch
Tel. +41 (0) 44 268 37 11


Ces informations peuvent également vous intéresser: