Baselworld / MCH Group

BASEL 2002, Salone Mondiale dell'Orologeria e della Gioielleria - 30 Anni di Innovazione

Basilea (ots)- BASEL, il Salone Mondiale dell'Orologeria e della Gioielleria quest'anno apre i battenti il 4 aprile e celebra 30 anni come principale Salone mondiale per il settore dei beni di lusso. Nel 1973 Basilea lanciò il primo "Salone Europeo dell'Orologeria e della Gioielleria". Oggi il Salone - il più importante evento commerciale dell'anno per molte aziende leader a livello mondiale dell'orologio di prestigio, della gioielleria e dell'industria affine - è il reale barometro dell'industria mondiale dei beni di lusso, che quest'anno attirerà 2.195 espositori, più di 80.000 visitatori e oltre 1.500 addetti della stampa internazionale. Nell'autentico stile BASEL, gli espositori quest'anno hanno aumentato la volumetria dei loro stand fino a coprire un'area complessiva di 95.157 mq. Questo è un record in termini di superficie espositiva occupata e riflette un incremento del 4% rispetto ai dati dello scorso anno. Per garantire la qualità del Salone, il numero degli espositori è stato limitato a 2.195, con un incremento medio dell'area espositiva di ogni azienda pari al 9%. Marchi di prestigio I marchi di prestigio, in particolare, stanno vivendo un momento di notevole crescita e questo risulterà evidente all'interno del Salone. I marchi di orologi da polso (Padiglioni 1 e 5) hanno registrato un considerevole incremento delle loro aree espositive: 249 espositori con 481 marchi presentati, il che significa il 12% del numero totale degli espositori pari al 45% dell'area espositiva totale disponibile. Il settore della Gioielleria conterà quest'anno 621 espositori, che occuperanno il Padiglione 2 recentemente ridisegnato, per una superficie complessiva di quasi 24.000 mq. Un nuovo concetto espositivo sarà presentato nelle aree battezzate "Hall of Visions", "Hall of Feelings" e "Hall of Fantasies" che riuniranno i marchi di prestigio in un ambiente appropriato in linea con la loro posizione e filosofia. Gli espositori di pietre e perle saranno quest'anno 230. Per la prima volta essi avranno un settore dedicato all'interno di "Hall of Elements" (Padiglione 3), unitamente ai 728 espositori delle collettive estere riunite per la prima volta in "Hall of Universe" (Padiglione 3). Nei padiglioni 4 e 5 saranno presenti 367 aziende dei settori affini. "In nessun luogo al mondo potrete trovare così tanti nuovi prodotti ed un tale elevato livello merceologico come quelli in mostra quest'anno al Salone BASEL", dice René Kamm, Direttore Generale della divisione Saloni Mondiali della MCH Fiera Svizzera SA. "Il Salone BASEL rimane il leader industriale per il business, l'informazione professionale e il dialogo". BASEL Forum 2002 Un'altra attrazione della manifestazione, che ha durata settimanale, sarà il BASEL Forum (martedì 9 aprile), una opportunità annuale per i dirigenti dell'industria dei beni di lusso di guardare oltre la quotidianità del loro lavoro, di confrontare i punti di vista e dibattere in merito alle prospettive che il settore dovrà affrontare per il futuro. Per la prima volta in questa edizione tre relatori condivideranno una piattaforma di comunicazione: Tyler Brûlé (fondatore e creatore di Wallpaper Magazine e Direttore Creativo dell'agenzia Wink), John Naisbitt (autore del best seller Megatrends) e Michael Hawley (Professore del MIT, coordinatore del progetto "Things that think" -Cose che pensano). Insieme esploreranno i presupposti del "Future of Design: Designing the Future". Altra novità sarà il lancio dell'Industry Report di BASEL Forum 2002 che rappresenta il punto di vista degli opinion leaders sul futuro del settore. Novità 2002 Altri elementi innovativi per il Salone 2002 includono un nuovo formato per il catalogo BASEL con informazioni dettagliate, utile come annuario per l'industria. Riprese televisive giornaliere del Salone saranno trasmesse su schermi posizionati in tutti i padiglioni, sul sito internet così come tramite il nuovo sistema totalmente interattivo di informazione elettronica per i visitatori. Il sito Internet del Salone BASEL è stato recentemente rivisitato ed appare con un design totalmente rinnovato. L'Ufficio Stampa e il Business Centre sono stati ampliati ed ottimizzati e offrono moderne aree di lavoro dotate di stazioni Internet. Per celebrare il 30° anniversario del Salone BASEL è stata ideata una speciale brochure commemorativa che riflette il passato, il presente e il futuro dell'industria. Durante la manifestazione gli espositori sveleranno anche le loro ultimissime creazioni e BASEL confermerà ancora una volta il proprio ruolo di principale vetrina dei marchi leader a livello mondiale dei beni di lusso. BASEL 2002 - Salone Mondiale dell'Orologeria e della Gioielleria Data: da giovedì 4 fino a giovedì 11 aprile 2002 Luogo: Fiera di Basilea Orari: dalle ore 9 alle 18, ultimo giorno dalle ore 9 alle 16 Organizzatore: MCH Fiera di Basilea SA, una compagnia di MCH Fiera Svizzera SA Internet: www.baselshow.com E-mail: visitor@baselshow.com ots Originaltext: BASEL 2002 / MCH Messe Basel AG Internet: www.newsaktuell.ch Contatto: Herbert Siegert PR-Coordinator BASEL 2002 MCH Fiera di Basilea SA casella postale CH-4021 Basilea Tel. +41/58/206-22-64 Fax +41/58/206-21-90 E-mail: press@baselshow.com Internet: www.baselshow.com UK office: Suzanna Hammond / Sharon Bryant Hammond PR 31 Welbeck Street London W1G 8ET Tel. +44/20/7935-5404 Fax +44/20/7935-5897 E-mail: basel@hammondpr.co.uk Internet: www.baselshow.com

Ces informations peuvent également vous intéresser: